A quanto pare le varie recensioni, dai voti ed opinioni molto differenti sia da parte della critica che dei giocatori, non hanno intaccato troppo le vendite di Mass Effect: Andromeda, uscito il 21 marzo in America ed il 23 dello stesso mese in Europa. Infatti i dati da poco rilasciati hanno mostrato che il nuovo capitolo della serie sviluppata da BioWare e pubblicata da Electronic Arts ha debuttato nel Regno Unito al primo posto.

Pubblicità

Risultato che Mass Effect ha sempre raggiunto, eccezion fatta per il primo capitolo che, invece, debuttò dodicesimo.

Pubblicità

Nonostante questa buona notizia, è da notare però che le vendite rispetto ai predecessori siano drasticamente diminuite, forse proprio a causa delle varie critiche mosse alle animazioni presenti nel titolo. Elemento che è ormai diventato oggetto di molti meme sparsi nella rete e sembra che le varie dichiarazioni rilasciate non abbiano diminuito la creazione di immagini del genere. Nonostante questo, c'è un altro traguardo che il nuovo gioco ha raggiunto, segnando il miglior debutto insieme a Horizon: Zero Dawn e Ghost Recon: Wildlands.

Osservando la classifica, possiamo notare che l'esclusiva di Sony è al quarto posto, mentre il nuovo capitolo della serie di Ubisoft è sceso in seconda posizione. The Legend of Zelda: Breath of the Wild resta stabile al sesto posto, mentre GTA V, nonostante siano passati ben tre anni dalla sua uscita, è ancora nella top 10, arrivando al quinto posto..

Pubblicità

Nonostante la notizia positiva, adesso bisogna vedere come Mass Effect: Andromeda se la caverà nelle prossime settimane, viste le varie critiche non è da escludere la possibilità di una discesa molto rapida. Ma le varie recensioni positive ed il rilascio in tempo di una patch per correggere i difetti potrebbero rendere la situazione stabile. Il futuro del titolo è quindi incerto e non possiamo fare altro che attendere per vedere come se la caverà dopo il lancio, soprattutto se parliamo di un prodotto così controverso.

BioWare nel frattempo non ha ancora dichiarato se e quando rilascerà qualche update per correggere le animazioni, quindi non possiamo che restare in attesa di novità ufficiali. #Videogiochi