Lo scorso 7 marzo è uscito il nuovo capitolo (per Ps4, Xbox One e pc) della saga ispirata allo scrittore e autore Tom Clancy che prende il suo stesso nome.

Analizziamo questo nuovo prodotto Ubisoft

'#Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands' è un prodotto sviluppato e distribuito dalla Ubisoft e rappresenta un netto distacco rispetto ai volumi precedenti. Il gameplay è a dir poco straordinario e votato all'azione, in una mappa 'open world' che il giocatore deve esplorare interamente per sbloccare e terminare tutte le missioni richieste.

La trama si svolge in un futuro prossimo in una Bolivia dilaniata dalla corruzione e dalla violenza, dove il cartello 'Santa Blanca' (il cui capo è il leader El Sueno) ha creato un microstato all'interno del Paese sudamericano.

Pubblicità
Pubblicità

C'è quindi il gruppo dei Ghost, i ribelli, la polizia corrotta e appunto i membri del cartello: 4 fazioni in cui l'obiettivo finale del gioco è quello di creare un equilibrio e riportare la pace tra i boliviani.

La grafica è uno dei punti di forza di questo capitolo, con un'ambientazione infinita e curata in ogni minimo dettaglio (possiamo esplorare le varie zone come meglio crediamo in macchina, elicottero, moto) e rendendo gli spostamenti il più realistici possibile.

In 'Ghost Recon Wildlands' dobbiamo innanzitutto eliminare i luogotenenti del cartello, distruggendo dalla base tutta l'organizzazione criminale che ha alla sua cima appunto il narcotrafficante El Sueno.

Molto curata anche la narrazione e i dialoghi tra i personaggi, con i dossier (che possiamo trovare sul nostro cammino) che ci aggiornano sui particolari dell'avventura in corso o suggerimenti di diverso tipo.

Pubblicità

Un gioco veramente ben curato e che cattura totalmente il videogiocatore che può inventarsi nuove tattiche di approccio offensivo per terminare la missione del momento, mentre la modalità online in cooperativa è imbattibile e ci tiene incollati alla sedia.

Le varie missioni di recupero o infiltrazione però devono essere completate secondo uno schema di squadra, in quanto gli individualismi non si sposano bene con il gameplay di questo sparatutto tattico.

Ancora una volta Ubisoft non ha deluso le aspettative dei fan della saga... #Xbox one #PlayStation4