#Galaxy S8, il nuovo top di gamma di #samsung (presentato anche in versione #Samsung Galaxy S8 Plus) ha certamente stupito il pubblico per via delle straordinarie caratteristiche hardware e software. Tuttavia, pare che l’azienda sudcoreana non intenda permette ai suoi utenti di effettuare una specifica personalizzazione riguardante il tasto ottimizzato per l’assistente vocale Bixby che, in molti, avevano provveduto a rimappare.

Pubblicità

Nonostante il recente ed apprezzatissimo flagship sia emerso sul mercato da pochissimo tempo, ha fatto in modo che (indirettamente) venissero sviluppate molte applicazioni che, in seguito, sono state addirittura pubblicate sul Google Play Store: per effetto di queste ultime si rendeva possibile la personalizzazione del suddetto pulsante, a cui venivano dunque attribuite funzionalità differenti dovute al fatto che Bixby, almeno per adesso, dà modo di beneficiare di pochissime possibilità operative (causa, mancanza della lingua italiana)..

Pubblicità

Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus non consentiranno più il remapping del tasto dedicato a Bixby

Il produttore, a quanto sembra, non vede di buon occhio questa procedura, inizialmente non prevista in relazione al suo Galaxy S8, e quindi si starebbe adoperando al fine di bloccarla del tutto. Pare infatti che, grazie ad un futuro aggiornamento software, tale possibilità sarà resa inaccessibile agli utenti. Occorre però una specifica precisazione: l’intervento di Samsung è dovuto principalmente al fatto che tali applicazioni fanno leva su una non trascurabile falla di sicurezza a cui il produttore, proprio grazie all’aggiornamento, cerca di porre rimedio.

Al tempo stesso, considerata l’enorme quantità di unità spedite per effetto del preordine, non è per nulla certo che questa azione correttiva possa riguardare tutte le varianti ora disponibili in commercio. Ad ogni modo, mancano ancora diversi giorni alla commercializzazione ufficiale di questo smartphone per cui staremo a vedere quali saranno le scelte di Samsung e se, in virtù della situazione appena descritta, possa decidere di entrare in azione prima che abbia inizio la vendita vera e propria..

Pubblicità

Com’era prevedibile, gli utenti non sono affatto d’accordo con questa strategia e, soprattutto in virtù dell’enorme spesa da sostenere per mettere le mani su Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus, ritengono che sia un atteggiamento scorretto da parte dell’azienda.