Questo nuovo mese di aprile si accinge a essere ricco di grandi novità per quanto riguarda il rilascio di nuovi modelli di #Computer. Un prodotto da considerare è certamente il nuovo laptop per il gaming Razer Blade in versione 2017. Quest’ultimo rappresenta un buon passo in avanti rispetto al suo predecessore grazie ai nuovi processori Kaby Lake e l’innovativa interfaccia grafica della Nvidia chiamata Pascal. Nella sua versione base è disponibile per un costo di circa 1,800 euro, ma grazie a un leggero sovrapprezzo può essere aggiornato con alcune componenti più performanti e una batteria di maggiore durata.

Un design molto simile al suo predecessore

Dal punto di vista del design, questo computer non differisce molto nei confronti del modello precedente.

Pubblicità
Pubblicità

Pesa circa 1,8 kg ed è certamente più leggero di altri prodotti concorrenti come l’Alienware 13 e l’MSI GT62VR Dominator Pro-005. Inoltre, un altro suo punto di forza è rappresentato dall’eccellente tastiera, la quale è molto comoda da adoperare e molto responsiva al tocco delle dita. Inoltre, racchiude ben 3 porte USB 3.0, una porta USB-C, un’uscita HDMI e il WiFi mediante lo standard 802.11ac. Di serie, presenta un veloce disco rigido SSD da 256 GB e un Display Full HD. Quest’ultimo garantisce una buona riproduzione dei colori mediante la #tecnologia In-Plane Switching e una risoluzione di 1080p.

Un hardware interno molto performante

L’hardware interno di questo latpop è di tutto rispetto e riesce a garantire nel complesso un buon livello prestazionale. Presenta un nuovissimo processore Intel Core i7-7700HQ da ben 2.8 GHz, 16 GB di RAM e una scheda video Nvidia GeForce GTX 1060.

Pubblicità

Nei test effettuati mediante il software PCMark 8 è riuscito a raggiungere un indice totale di 3,395 punti, andando così a battere l’Alienware 13, ma piazzandosi immediatamente dietro al Lenovo Legion Y520. Anche adoperando diversi software grafici come Adobe Photoshop CS6 ha dimostrato di poter garantire una buona velocità complessiva.

Grandi prestazioni grafiche

Dal punto di vista della grafica, questo modello non ha affatto deluso le aspettative e ha dimostrato di essere un’ottima scelta per il gaming. Per esempio, in modalità 4K ha raggiunto una media tra i 39 e i 45 fotogrammi al secondo. Invece, in risoluzione 1,366 x 768 pixel ha sfiorato addirittura i 140 fotogrammi. In tutti i benchmark è riuscito a battere i suoi rivali più agguerriti, ovvero l’Alienware 13 e il Lenovo Legion Y520. Per concludere, è possibile affermare che il Razer Blade versione 2017 è un prodotto assolutamente indicato ai videogiocatori più incalliti, ma certamente non è esente da alcuni difetti. Per esempio, presenta nella sua versione di base un disco rigido troppo limitato e inoltre ha un prezzo piuttosto elevato e non accessibile a tutte le tasche. #Recensioni