Si sa, al giorno d'oggi chiunque è schiavo di ogni genere di social network e di ogni tipo di applicazione presente sulla faccia della terra. Una delle più usate è indubbiamente #Whatsapp, il servizio di messaggistica istantanea che permette di chattare con tutti in ogni angolo di mondo avvalendosi semplicemente di una connessione internet e quindi, nella maggior parte dei casi, a costo zero e in maniera molto comoda. Peraltro, l'utilizzo dei messaggi vocali fa sì che sia possibile avvicinarsi al livello di una conversazione telefonica spezzando però il discorso e potendo in questo modo compiere in contemporanea anche altre azioni. Qualche ora fa si è avuto un blocco pressoché totale del sistema e man mano gli utenti hanno iniziato a capire di non essere i soli ad avere dei problemi con il servizio.

Pubblicità
Pubblicità

Su Twitter a questo punto hanno iniziato ad arrivare moltissime segnalazioni, e conseguentemente hanno cominciato a diffondersi alcuni hashtag sul tema. Online, poi, hanno iniziato ad essere divulgate le voci secondo le quali il breakdown non riguarderebbe solo il nostro paese ma oltrepasserebbe i confini nazionali.

Whatsapp fermo: quale sarà il problema?

In tanti si stanno chiedendo per quale motivo la app abbia smesso di funzionare. C'è la possibilità che si stia pensando ad un aggiornamento e che la situazione venga ripristinata in tempi brevi ma di sicuro il malcontento è generalizzato perché indubbiamente non è soddisfacente veder rimanere a metà determinate conversazioni. C'è chi addirittura, in preda al panico, ha disinstallato l'applicazione invano, ritrovandosi a perdere importanti discussioni e numerosi ricordi.

Pubblicità

Non manca, però, chi prende tutto con molta leggerezza ed ironia: come sempre accade in questi casi, infatti, su Twitter si leggono diversi messaggi di utenti che hanno deciso di buttarla sul ridere e dedicarsi ad altro, in attesa che tutto rientri nella normalità. La situazione, peraltro, porta a molti spunti di riflessione, perché è inevitabile, e a tratti persino un po' preoccupante, pensare che nell'epoca contemporanea un fatto così semplice come la momentanea sospensione di una app mandi in totale confusione ogni angolo del globo e utenti di tutte le età. La cosa tragicomica, poi, è che mentre tutti si lamentano, Mark Zuckerberg sta diffondendo gli ultimi numeri di successo riguardanti i social, il che sembrerebbe aggiungere una beffa al danno. A questo punto, dobbiamo aspettarci che la situazione possa risolversi in tempi rapidi? Lo scopriremo presto! #whatsapp breakdown #whatsapp down