#aruba, il gestore italiano di servizi web fondato nel 1994 e che oggi ha raggiunto quasi i cinque milioni di clienti in Italia e in Europa, ha annunciato l’apertura del #data center più grande d'italia, situato nei pressi di Ponte San Pietro (Bergamo). Questa struttura si presenta come la più adatta ad ospitare qualsiasi sistema informatico, proprio grazie alla sua collazione strategica alle porte di Milano, ai sistemi di sicurezza all'avanguardia e agli altissimi livelli di efficienza energetica completamente green.

Il data center più grande d' Italia

Per Aruba si tratta del terzo data center aperto in Italia, ma questo sarà il più grande di tutti.

Pubblicità
Pubblicità

Si prevedono almeno 500 nuove assunzioni. Il nuovo data center conta di superare gli standard di affidabilità e performance coprendo un'area vastissima di circa 200.000 mq. Il centro dati sarà costruito nei pressi di Bergamo, precisamente a Ponte San Pietro, essendo questa un'area storicamente conosciuta per essere estranea a fenomeni naturali ed esondazioni.

Verrà fondato su un impianto fotovoltaico e una centrale idroelettrica e su un raffreddamento geotermico ad altissima efficienza. La prima sezione del centro è stata appena attivata, con 4 MW di potenza sui 90 MW previsti a regime, ma diventerà operativa a partire dalla fine di questa estate, venendo poi inaugurata presumibilmente il 5 ottobre prossimo. E' possibile prenotare già da ora un posto per assicurarsi uno spazio all'interno del Global Data Center e attraverso il sito ufficiale vi è la possibilità di chiedere tutte le info che si vogliono conoscere, grazie al personale specializzato a disposizione.

Pubblicità

Come dichiarato esplicitamente da Stefano Cecconi, amministratore delegato di Aruba Il Global Cloud Data Center è stato concepito partendo dall’obiettivo di non avere nessun limite di spazio né di risorse realizzandolo completamente eco-sostenibile, pensando così a l’ambiente e il rispetto per esso.Altri obiettivi sono stati quelli di limitare i consumi, alzando gli standard di affidabilità e sicurezza in modo tale da eccedere, e raggiungere i massimi livelli di certificazione nell'ambito "data center”.

Con la realizzazione di questo centro dati si è risposto a due esigenze, la prima e cioè quella richiesta dai clienti entreprise italiani e stranieri che richiedevano la costruzione di una struttura nel nord Italia che fosse tanto grande da permettere la loro espansione futura, e in secondo luogo rispondendo all'esistenza di crescita nell'ambito cloud che ha raggiunto dimensioni notevoli.

L’obiettivo finale quello di mettere a disposizione soluzioni su misura, dal singolo server ai sistemi di disaster recovery e business continuity, senza dimenticare le facility dedicate alla connettività multicarrier, al routing e alla fornitura hardware.

Pubblicità

Infine sono previsti vari spazi polifunzionali per rispondere ad ogni esigenza ogni esigenza logistica, partendo dagli uffici temporanei ai magazzini, fino alle sale a disposizione dei clienti. #sistemi informatici