Ha spopolato nei mesi più caldi dello scorso anno e adesso è pronta una nuova versione di Pokémon Go, il gioco in realtà aumentata che negli ultimi mesi, soprattutto per l’assenza di novità e nuove versioni, ha perso appeal tra gli utilizzatori di device Android e IOS. Anche le novità introdotte lo scorso febbraio non hanno portato ai risultati attesi, ma la casa di produzione Niantic Inc., in collaborazione The Pokémon Company, è pronta per lanciare sul mercato una nuova release: non solo nuovi esemplari, ma palestre rinnovate e soprattutto la più importante innovazione, i raid a più giocatori

Le Raid Battle

Tutti i giocatori potranno partecipare alle Raid Battle: si tratta di veri e propri momenti di gioco in collaborazione con altri allenatori, per partecipare sarà necessario recarsi presso una palestra e ottenere gratuitamente un raid-pass.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni giorno sarà possibile avere un raid-pass gratuito, altri potranno essere ottenuti tramite acquisti in-app. Prima di un raid, sopra l’immagine della palestra dove si svolgerà il raid stesso comparirà un grande uovo e avrà inizio un conto alla rovescia: quando il countdown arriverà a zero sarà rivelato il Raid Boss, un Pokémon raro che potrà essere catturato in team, componendo una squadra che potrà raccogliere fino a 20 allenatori. Se il Raid Boss sarà sconfitto entro cinque minuti, gli allenatori che compongono il team avranno la possibilità di ottenere un Pokémon “più forte”. E qui la presentazione si fa un po’ criptica perché non è chiaro se il Pokémon in premio sarà più forte del Raid Boss sconfitto o del Pokémon utilizzato per batterlo. Non resta che pazientare e scoprire.

Se si sconfigge un Raid Boss, si possono ottenere oggetti speciali come caramelle rare, Bacche Golden Razz oppure Macchine Tecniche di due tipi, Fast e Charged:

  • Caramella Rara: caramella misteriosa che, utilizzata su un Pokémon, consente di migliorare caratteristiche “a sorpresa”
  • Bacche Golden Razz: consentono di aumentare di molto le probabilità di catturare un Pokémon durante le ricerche; inoltre, se offerte a un Pokémon assegnato a una palestra ripristinano immediatamente il massimo livello di motivazione
  • Macchine Tecniche: permettono di insegnare un modalità continuativa a un Pokémon un Fast Attack o un Charged Attack; il tipo di nuovo attacco imparato è casuale.

Le nuove palestre

Anche le palestre sono state completamente ridisegnate: funzioneranno come Pokéstop permettendo ai giocatori, semplicemente visitandole, di ottenere nuovi oggetti.

Pubblicità

In più, ogni palestra avrà sei slot che potranno ospitare altrettanti Pokémon della squadra che la controlla. Questi Pokémon, che avranno il compito di difendere la palestra, perderanno motivazione e di conseguenza il rispettivo livello di Cp sia se saranno sconfitti in battaglia, sia con lo scorrere del tempo: questa caratteristica favorirà le squadre avversarie, ma ogni allenatore potrà ricorrere ai ripari fornendo ai Pokémon apposite bacche che ripristineranno i livelli di motivazione.

Gym Badges

Nelle nuove palestre gli allenatori potranno ottenere i Gym Badges, sorta di “medaglie” che permetteranno di quantificare il successo ottenuto dalle diverse palestre. Anche in questo caso, apposite bacche offerte ai Pokémon di guardia alle palestre permetteranno di aumentare il livello dei badge; lo stesso risultato sarà ottenuto facendo girare il “disco foto” della palestra, nello stesso modo con cui si ottengono già ora oggetti tramite i Pokestop.

Gli appassionati di Pokémon Go devono però munirsi di pazienza perché ancora non è nota la data della release in Italia della nuova versione, ma difficilmente sarà posticipata troppo avanti nel tempo: i mesi estivi sono i più adatti per andare a caccia di nuovi Pokémon, e alla Niantic Inc.

Pubblicità

lo sanno sin troppo bene. #estate #Videogiochi #Pokemon Go