Pubblicità
Pubblicità

#Android O si chiama Oreo. La sua uscita è prevista per il 21 agosto, con delle novità molto interessanti. Sta arrivando la nuova versione del sistema operativo di Google usato su molti device tecnologici e promette davvero di cambiare il modo in cui utilizziamo i nostri prodotti in mobilità. Anche questa volta il nome della nuova versione del sistema operativo mobile è ispirato ad un dolce. Si tratta in questa occasione di Oreo, un nome che viene confermato dal codice del sistema. Proprio Google aveva "sviato" l'attenzione degli utenti verso il nome proponendo l'immagine di un polpo, in inglese Octopus, nella beta riservata agli sviluppatori.

Pubblicità

Android O: download

Google ha aggiornato la pagina ufficiale dedicata al rilascio della nuova release di Android, proponendo un countdown che terminerà proprio nella serata del 21 agosto, quando in Italia saranno le 20:40. Tutti gli utenti di prodotti interessati dall'aggiornamento potranno quindi scaricare il nuovo Android a partire da quel momento.

Android O: dispositivi

Il nuovo Android Oreo sarà disponibile per i nuovi Google Pixel e per i precedenti Google Nexus. Ancora non si sa se Google abbia intenzione di presentare in questa giornata anche dei nuovi smartphone. Su questi nuovi prodotti tecnologici ci sono varie voci già da tempo. Si pensa che l'azienda di Mountain View possa rilasciare dei nuovi smartphone per introdurre in maniera molto dettagliata le novità del suo ultimo Android.

Pubblicità

Android O: novità della release

L'obiettivo del nuovo Android 8 consiste innanzitutto nell'aumento della sicurezza e della stabilità. Si vuole fornire agli utenti un sistema dalle alte prestazioni che possa permetterci di svolgere al meglio tutte le attività quotidiane che scegliamo di fare con il nostro smartphone. Ecco alcune delle novità più interessanti:

  • nel nuovo sistema sono state introdotte delle modalità automatiche di limite nei confronti delle applicazioni che agiscono in background. Una novità importante per gli sviluppatori che avranno la possibilità di creare nuove #App tenendo conto di una maggiore autonomia del dispositivo;
  • gli utilizzatori degli smartphone con Oreo potranno usufruire dei canali di notifica: agendo su un'unica impostazione si potranno modificare le notifiche delle applicazioni che fanno parte di una stessa tipologia;
  • un'altra interessante funzionalità è la selezione testuale intelligente, che permette al sistema di indviduare la tipologia di testo selezionato; in questo modo se si tratta di un numero di telefono vengono avviate le funzionalità di chiamata, se si tratta di un indirizzo viene avviato Google Maps per le indicazioni stradali;
  • in Oreo dovrebbe essere introdotta anche la funzionalità picture in picture, che permette agli utenti di visualizzare ad esempio un filmato sullo schermo mentre si risponde ad un messaggio di posta elettronica;
  • novità anche per le notifiche: verranno mostrati nella parte superiore delle applicazioni i notification dots, dei puntini che indicano la presenza di novità e di messaggi. Premendo questo pulsante sarà possibile usufruire di veri e propri menu che ci consentiranno di svolgere delle attività con quelle applicazioni.