L'Istituto Nazionale di Statistica in collaborazione con Casa Italia e con la Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio hanno inaugurato un nuovo portale dedicato ai rischi di catastrofi naturali in Italia. Il nuovo sito è stato integrato nel portale dell'#ISTAT ed è raggiungibile all'indirizzo www.istat.it/it/mappa-rischi e mediante cartografia con mappe interattive e indicatori consente di consultare per ciascun comune italiano la mappa dei rischi di esposizione a sisma, alluvioni, frane [VIDEO], ed eventualmente eruzioni vulcaniche. Il database è composto dalle informazioni provenienti da tutte le fonti accreditate, dallo stesso Istat all'Ingv, Ispra, Ministeri e altre fonti istituzionali.

Pubblicità
Pubblicità

Il tutto consultabile in modo facile ed intuitivo.

Tutte le informazioni su un Comune a portata di click

Oltre alle informazioni relative al rischio di calamità naturali [VIDEO] le schede dei vari comuni sono corredate dai dati demografici, abitativi, geografici e territoriali. La sezione del sito dedicata agli "indicatori" permette di monitorare oltre 140 diverse variabili a livello locale concernenti la superficie del territorio, il rischio sismico e di dissesto idrogeologico, ma anche le condizioni in cui versano gli edifici residenziali e delle case, come ad esempio il tipo di costruzioni presenti nel territorio, il numero dei piani fuori terra e l'anno di costruzione degli edifici e informazioni circa gli occupanti degli stessi. Altre informazioni riguardano la presenza ed il numero di edifici classificati come "beni culturali" presenti nel territorio comunale, ed infine tutti i dati demografici, dalla densità abitativa al tasso di vecchiaia e vulnerabilità sociale.

Pubblicità

È inoltre consentito il download di infografiche facilmente consultabili relative ai rischi di ciascun comune.

La sezione dedicata alla cartografia

La sezione "Cartografia" invece consente di visualizzare mappe interattive delle variabili scegliendo tra oltre venti principali tematiche informative. Il portale è molto ricco di informazioni, tutte corredate dalla relativa fonte ed è corredato da link di approfondimento per chi desidera maggiori informazioni in merito ad una questione o un indicatore trattato. Il sito sarà inoltre costantemente aggiornato con nuove informazioni e prossimamente saranno implementate nuove funzioni utili al cittadino. Si tratta di un'iniziativa sicuramente positiva, che consente alla popolazione di ottenere informazioni attendibili e precise circa il proprio comune o qualsiasi altra città italiana. #Terremoti #alluvioni