La nuova stagione è ormai alle porte e gli sviluppatori di casa Ubisoft hanno in mente nuovi progetti per il futuro di Rainbow Six Siege, che in vista della nuova stagione prova a sparare un'altra cartuccia del suo fucile d'eccezione.

Operation Blood Orchid disponibile una settimana prima per i possessori del Season Pass

In questi giorni Ubisoft ha comunicato ai suoi utenti, che Blood Orchid sarà disponibile il 29 agosto su PC [VIDEO] ma soltanto per quelli che hanno installato i server test tecnici. Il 5 settembre sarà disponibile soltanto per i possessori del Season Pass di tutte le piattaforme di gioco, mentre il 12 settembre sarà scaricabile da parte di tutti gli altri che hanno deciso di fare a meno del Season.

Pubblicità
Pubblicità

Questa ennesima differenza fra chi "paga"e chi no, ha suscitato non poco malcontento sui social fra gli utenti Rainbow, che già pregustavano l'arrivo dei nuovi operatori. Malcontento che sembra destinato ad aumentare, visto e considerato che gli sviluppatori francesi hanno in mente nuovi progetti per il futuro. Nel pomeriggio di ieri, sul blog ufficiale del gioco, lo staff ha dichiarato che la nuova mappa "Parco a tema" non sarà giocabile all'interno delle partite classificate, per permettere a tutti i videogiocatori di assimilare la nuova mappa in tutte le sue sfaccettature. A detta di Ubisoft, lasciando la mappa soltanto in partite libere e personalizzate, si darà la possibilità a tutti gli utenti di accedere alla mappa, senza restrizioni di livello o grado inferiore.

Le sorprese continuano

Ma le sorprese non sono finite perché, sempre nello stesso comunicato, gli sviluppatori del gioco hanno fatto sapere che a partire dalla nuova stagione in arrivo, sarà possibile giocare soltanto 9 delle 17 mappe disponibili all'interno del gioco, infatti la rotazione delle mappe da ora in avanti, sarà influenzata dalla scelta delle mappe in Pro League (in sintesi, la lista delle 9 mappe maturata in questi giorni, sarebbe frutto di una percentuale di scelta da parte dei giocatori del torneo ufficiale di Rainbow Six Siege).

Pubblicità

Le mappe giocabili in partite classificate a partire dal 5 settembre saranno: Banca, Consolato, Oregon, Chalet, Clubhouse, Grattacielo, Costa, Confine e Cafè Dostoevskij. Rimarranno fuori dalla rotazione in classificata le mappe: Base di Hereford, Favelas, Yatch, Kanal, Bartlett University, Casa, Aereo Presidenziale e per ultimo la nuova mappa "Parco a tema", mentre nelle partite libere sarà possibile giocarle tutte tranne Favelas e Yatch. Inoltre, non sarà possibile più esprimere la preferenza delle mappe in multiplayer. Tale opzione resterà soltanto per la modalità "Caccia ai Terroristi".

Addio Favelas e Yatch?

L'esclusione di queste due mappe non sembra essere dispiaciuta a molti, visto e considerato che la rimozione di quest'ultime non sembra essere stata votata a caso ma per delle motivazioni precise. Le due ambientazioni sembrano non riscontare molto gradimento sia in Pro League che nella maggior parte delle scelte degli utenti; magari questa potrebbe essere un occasione per rimodellarle e renderle migliori al pubblico di Rainbow, che pretende sempre il massimo del rendimento da un gioco ormai di fama mondiale.

Pubblicità

#rainbowsixsiege #Videogiochi #Games