Nell'ultimo decennio sembrerebbe essere scoppiata una vera e propria rivoluzione tecnologica, che vede i droni quali protagonisti del superamento di nuove frontiere. I droni sono diventati ormai gli oggetti più ricercati sia in ambito domestico che professionale, senza contare l'ambito militare e della pubblica sicurezza. più comunemente, però, li abbiamo visti svolazzare nei cieli per filmare panorami, scattare foto, addirittura consegnare pacchi o, compito lodevole, sorvegliare aree difficili in costante contatto con le forze dell'ordine.

La novità

#volocopter VC200 è realtà, un mezzo di trasporto rientrante nella categoria dei velivoli ultraleggeri, perfettamente in grado di trasportare passeggeri a bordo, precisamente il pilota, che dispone di una cabina di pilotaggio all'avanguardia.

Pubblicità
Pubblicità

se immaginate un classico quadricottero con cabina di comando, vi sbagliate. Volocopter risulta essere abbastanza grande ed è dotato di ben 18 motori elettrici, grazie ai quali volerebbe in sicurezza e con stabilità.

Come funzionano i comandi? Essenzialmente come quelli di un #drone professionale per la ripresa video. Il computer di bordo prevede l'utilizzo di un apposito joystick, grazie al quale il pilota manovra il velivolo. La differenza tra il comando del Volocopter, ed un drone classico, è da individuare nel meccanismo di rotazione sull'asse verticale, che si attuerebbe grazie alla rotazione della manopola del joystick principale. Grazie a questo escamotage, il pilota riesce ad avere il controllo completo del velivolo utilizzando una sola mano.

Certo ci vorrà ancora molto tempo prima che questa tecnologia possa invadere, positivamente, le nostre città.

Pubblicità

L'idea della casa madre sarebbe quella di utilizzare questo velivolo prima come elitaxi, in modo da testarne concretamente l'efficienza. Del resto in molte città, soprattutto italiane, si dovrebbero fare i conti con centinaia di ostacoli che già rendono abbastanza difficile, ed in alcuni casi impossibile, il volo dei classici droni. Tra i punti di forza di questa tecnologia, ma anche di altre che prevedono l'utilizzo del motore totalmente elettrico, è nella riduzione totale dell'inquinamento atmosferico [VIDEO], con benefici concreti sulla salute dei cittadini, e del pianeta in generale.

Non possiamo che accogliere positivamente questa invenzione, ed augurarci che si possa presto giungere ad una rivoluzione dell'intero trasporto mondiale, sia di volo, che di superficie. #droneperuomo