Pubblicità
Pubblicità

Dopo tantissime stagioni di assenza, dovute a 19 anni trascorsi tra Serie C, Lega Pro e Serie D, il #Foggia Calcio torna ad essere presente nel videogioco [VIDEO] della "Fédération Internationale de Football Association", meglio conosciuta come FIFA, che si occupa anche dell'organizzazione di tutte le manifestazioni intercontinentali di calcio, calcio a 5 e beach soccer, tra cui, ovviamente, anche i mondiali che assegnano la FIFA World Cup.

Il noto videogame sarà commercializzato in tutto il mondo dal prossimo 26 settembre per chi ha preordinato la Ronaldo Edition, e dal giorno 29 per la vendita libera.

Serie B presente con nome diverso

Com'è già accaduto in alcune versioni precedenti, il campionato di #Serie B non sarà presente con il suo nome reale, ma si chiamerà "Calcio B".

Pubblicità

Inoltre solo Empoli e Pescara, retrocesse dalla Serie A, avranno il loro logo reale, mentre tutte le altre squadre dovranno "accontentarsi" di uno stemma predefinito. Quello del Foggia, ad esempio, prevede un ovale diviso verticalmente nei colori bianco e nero con un pallone "old-style" rosso al centro (nella foto, ndr), non accolto benissimo sui social media da molti tifosi foggiani.

Le valutazioni dei rossoneri

Attraverso il sito della EASports, società americana che sviluppa, produce e distribuisce il videogioco, è già possibile scrutare i valori dei calciatori, anche se non dell'intera rosa, poiché in parte ancora non visibile. Dei "Satanelli", infatti, attraverso la Web App della funzione "Ultimate Team™", si possono trovare finora solamente le carte di quattordici giocatori della formazione allenata da mister Giovanni Stroppa [VIDEO].

Pubblicità

Sono tre i calciatori che vantano l'overall maggiore, uno per ruolo. Si tratta di Michele Camporese, Matteo Fedele e Francesco Fedato a quota 69. Inoltre ci sono altri dieci giocatori nel database. Risulta piuttosto strana la situazione dei portieri, con il valore di Enrico Guarna (63) - nella realtà titolare - che risulta inferiore a quella del secondo portiere Ivan Pelizzoli (68).

Tra i difensori, sono già stati pubblicati i valori di Matteo Rubin (68), Luca Martinelli (66), Giuseppe Figliomeni (65) e del brasiliano Alan Pereira Empereur (63). Nella schiera dei centrocampisti, invece, figura come centrocampista centrale Alberto Gerbo (valore 62, anche se ha iniziato questa stagione da terzino destro, ndr) oltre a Davide Agazzi (58).

In attacco non è ancora presente la carta di Fabio Mazzeo, bomber della passata stagione di Lega Pro, mentre troviamo quelle della punta centrale Giacomo Beretta (66) e dei due esterni d'attacco di piede mancino Francesco Nicastro e Cosimo Chiricò che hanno entrambi un valore di 64. #Fifa 18