Dopo le varie release beta del nuovo sistema operativo di #Apple, l'azienda di Cupertino rilascia finalmente l'aggiornamento ufficiale dell'#IOS 11 che potrà essere installato su iPhone, iPad e iPod. Andiamo dunque ad analizzare le più importanti novità introdotte nel sistema, chiarendo prima quali sono i dispositivi che potranno usufruire dell'aggiornamento.

Compatibilità dei device Apple

Anche se l'iOS 11 è disponibile per tutti per il download, non necessariamente il dispositivo che si possiede è compatibile. Infatti, per quanto riguarda gli iPhone, bisogna avere almeno la versione 5s. Invece per gli iPad occorre almeno la quinta generazione di iPad o almeno iPad Mini 2.

Pubblicità
Pubblicità

Gli iPod Touch sono compatibili a partire dalla sesta generazione. Inoltre, anche se il proprio device è compatibile, prima di effettuare l'aggiornamento ricordiamo che i dispositivi Apple sono ormai orientati verso un'architettura a 64 bit, per cui sta terminando il supporto per le app a 32bit. Nello specifico, una volta installato l'iOS 11, le app a 32 bit non verranno più eseguite, mentre continueranno a funzionare nelle precedenti versioni del sistema. Fatte queste dovute premesse possiamo passare ad esaminare gli aggiornamenti più importanti della nuova release dell'iOS.

Novità dell'iOS 11

Molteplici sono le migliorie e le nuove funzionalità introdotte nell'ultimo sistema messo a punto da Apple. Scopriamo quali sono quelle principali:

  • Miglioramento funzionalità fotocamera: la popolare modalità ritratto adesso supporta la stabilizzazione ottica dell’immagine, il flash True Tone e la modalità HDR, che permettono di rendere gli scatti più professionali.
  • Miglioramento di Siri, l'assistente virtuale di Apple. Con iOS 11 la voce di Siri diventa più naturale. Inoltre sono stati introdotti la possibilità di tradurre frasi dall'inglese in italiano, francese, tedesco, spagnolo o cinese e il supporto per la lettura di codici QR.
  • Nuova funzione 'Non disturbare' per iPhone. Col nuovo sistema l'iPhone è in grado di capire se si sta guidando e quindi di silenziare automaticamente le notifiche per prevenire distrazioni. L'iPhone potrà essere configurato per inviare una risposta automatica a chi sta cercando di mettersi in contatto per informarlo che si è alla guida.
  • Nuove funzionalità studiate per l'iPad che lo rendono un device più orientato alla produttività: un Dock che permette un accesso più rapido alle app e ai documenti utilizzati più spesso; lo Slide Over che si aggiunge allo Split Screen per far funzionare contemporaneamente più app. La possibilità del drag and drop di file, testo e immagini tra diverse app. Possibilità di spostare più elementi contemporaneamente col multitouch. Introduzione della nuova app File per cercare e organizzare i file.
  • Apple Pay Cash, la nuova funzionalità di Apple per i pagamenti peer-to-peer tra parenti e amici. Sarà possibile mandare o ricevere somme di denaro direttamente nei messaggi. In realtà questa opzione non è ancora disponibile e lo sarà nel prossimo aggiornamento del sistema previsto per l'autunno.
  • Realtà Aumentata. Col nuovo sistema operativo tutti i possessori dei device Apple potranno accedere alla potente piattaforma della Realtà Aumentata dell'azienda di Cupertino: ARKit. Sfruttando i sensori delle fotocamere, ci si potrà immergere negli scenari AR sperimentando la nuova generazione di app sviluppate appositamente per la Realtà Aumentata, dai videogiochi alle applicazioni per lo shopping.

Disponibile anche una nuova versione dell'Apple Store, con un nuovo look, per poter facilitare ulteriormente la ricerca di app e giochi.

Pubblicità

Ricordiamo, infine, che gli ultimi iPhone 8, 8 Plus e X [VIDEO] verranno rilasciati sul mercato col nuovo sistema iOS 11 già installato.