Pubblicità
Pubblicità

#Microsoft ha rilasciato il #Fall Creators Update per tutti gli utenti di Windows 10, adattando le novità previste dall’aggiornamento al feedback ottenuto dagli Insider negli ultimi mesi. Gli utenti che hanno avuto accesso all’anteprima hanno votato le tre funzionalità preferite del sistema operativo: i consigli ricevuti hanno permesso agli sviluppatori di migliorare le funzioni di gioco, fra le quali spicca lo streaming fino a quattro diverse fonti in un’unica schermata con Mixer, l’accesso ai PDF dal browser Edge e la gestione dei documenti archiviati — con la possibilità di rimuovere automaticamente i download.

La maggioranza delle novità proposte da Windows 10 riguarda l’intrattenimento: il sistema operativo, grazie al Fall Creators Update, acquisisce quella che Microsoft definisce Windows Mixed Reality.

Pubblicità

Una realtà virtuale – accessibile da particolari visori che possono essere acquistati a partire da $399 – in cui organizzare i propri ricordi, acquisiti come foto e video dallo smartphone. Con la scomparsa di Windows Phone è possibile collegare al PC un dispositivo Android oppure un iPhone sui quali a breve sarà installabile persino Edge.

Organizzare foto e video con Windows 10 e Fall Creators Update

Windows 10 propone una versione aggiornata di Foto, la app predefinita per visualizzare immagini e filmati, che acquisisce nuove funzioni dedicate all’importazione degli album dagli smartphone e al riconoscimento facciale degli amici. Col Fall Creators Update è stato introdotto Paint 3D – in sostituzione del più popolare Paintbrush – che permette d’aggiungere alcuni elementi tridimensionali alle fotografie che possono essere apprezzati con Mixed Reality Viewer, un’applicazione che è disponibile gratuitamente su Microsoft Store.

Pubblicità

Più produttività da mobile col supporto dei contatti delle rubriche di iOS e Android

Il Fall Creators Update aggiunge un’icona dedicata ai contatti alla taskbar di Windows 10 che permette di chattare con gli amici e i colleghi su Skype: non serve più effettuare un accesso al programma e la rubrica può essere costantemente aggiornata, associando al PC un iPhone oppure uno smartphone con Android. Sulla piattaforma di Google è disponibile anche Microsoft Launcher che esporta sul telefono le attività appena interrotte sul computer e consente di visualizzare gli aggiornamenti dalle fonti aggregate.

Altre novità riguardano OneDrive che ora permette di selezionare quali documenti avere sempre sincronizzati offline e quali, invece, richiedere on demand. Le penne digitali (che possono essere rintracciate dal sistema operativo) possono diventare dei puntatori per scorrere le presentazioni in PowerPoint: gli elementi tridimensionali di Paint 3D sono compatibili con le slide realizzate col pacchetto di Office 365.

Pubblicità

Inoltre, Edge permette di salvare e stampare le annotazioni sui file in formato PDF di cui è testé diventato il lettore predefinito.

Il lock screen di Windows 10 adesso permette di recuperare la password o il PIN dimenticato e la Calcolatrice implementa un nuovo convertitore di valuta. Microsoft non ha dimenticato la sicurezza, adottando un nuovo strumento per la protezione dai ransomware. Interessanti le novità che riguardano le tecnologie assistive per ciechi e ipovedenti: il Fall Creators Update permette di visualizzare il mouse e la tastiera sullo schermo e di tracciare il movimento oculare dell’utente; non meno importanti la descrizione automatica delle immagini nello screen reader e la possibilità di dettare un testo attraverso Cortana. #Widows 10