Come è ben noto da sempre, Natale rappresenta un'occasione [VIDEO] ghiotta per le aziende di qualunque settore. Le famiglie di tutto il mondo, infatti, attendono proprio questo periodo dell'anno per lo scambio dei regali, i quali sono visti come una semplice tradizione ma rappresentano una ghiotta opportunità per tutte le società.

Tra tutte le aziende, nemmeno quelle che si occupano della progettazione e commercializzazione di device tecnologici si astengono da questo periodo dell'anno. Ciò è reso evidente dalla commercializzazione dei propri prodotti proprio a ridosso delle festività e dal proporre sconti più o meno interessanti.

Ebbene, sembra che i regali tecnologici più presenti sotto l'albero vedano il sistema operativo iOS: si tratta di iPhone e iPad.

I dispositivi Apple sono i più richiesti, specie iPhone X

Tali dati, presi in esame da Flurry, si basano sul numero di attivazioni di tutti i device nel periodo compreso tra le festività natalizie. Dai dati, si evince che i sistemi #Apple e Samsung dominano la classifica (rispettivamente al primo e al secondo posto), seguiti poi da Huawei con il 5%, il cinese Xiaomi, Motorola, LG, Oppo con il solo 3% e infine Vivo che si ferma ad un risicato 2%.

Analizzando meglio le attivazioni dei dispositivi Apple, emerge un dato che può destare interesse: nonostante iPhone X sia stato lanciato da poco meno di due mesi, le sue vendite sono pressochè equivalenti sia a quelle di iPhone 7 che a quelle di iPhone 6 e, in ogni caso, sono notevolmente superiori a quelle di iPhone 8 e 8 Plus.

Tale dato, sebbene sia influenzato dal 'boom' iniziale di vendite, non può che far ben sperare sulla riuscita dello smartphone della decennale [VIDEO]di Cupertino, i cui risultati non sono stati frenati dall'elevato prezzo di vendita.

Le ultime tre generazioni di iPhone restano le più acquistate

Un altro dato interessante, citato velocemente in precedenza, riguarda le attivazioni degli smartphone Apple appartenenti alle ultime tre generazioni: sebbene iPhone 6 e iPhone 7 abbiamo alle spalle rispettivamente due e un anno di commercializzazione, entrambi riescono a reggere ancora il confronto con iPhone X (il cui lancio, come si ricorda, è avvenuto solo un paio di mesi fa). Ciò rende evidente come tali smartphone siano particolarmente desiderati dalla clientela, al punto da restare tra i dispositivi di Apple più acquistati.

Insomma, la situazione in Apple appare più che rosea e, se il CEO di Apple può permettersi stipendi milionari, un motivo più che valido c'è di sicuro. #Natale