Pubblicità
Pubblicità

Inizia a diffondersi da circa sei giorni una novità assoluta: Samsung avrebbe brevettato un nuovo sistema che permetterebbe al dispositivo di 'leggere' addirittura la mano e visionarla per poter far recuperare all'utente la password che ha perso.

Samsung un chiromante? Quasi

Samsung potrebbe diventare [VIDEO] quasi un chiromante. È uno scherzo? No. Secondo il nuovo brevetto tracciato dall'azienda, i dispositivi futuri saranno in grado di 'leggere' la mano. Cosa vuol dire questo? Come emerge dal sito 'Ansa.it', i Samsung che arriveranno a quanto pare sapranno riconoscere la mano dei loro proprietari e permettere loro di recuperare la password che hanno perso.

Pubblicità

Come riporta il sito 'SamsungHDblog.it', l'idea originale nasce dal fatto che ognuno ha dei segni e delle linee specifiche sulla propria mano e questi segni sono diversi da persona a persona. In questo modo, riconoscendo la mano del suo proprietario, il dispositivo sarebbe in grado di aiutarlo a ricordare la password. Va detto però che non è sicuro che i prossimi prodotti Samsung abbiano già questa funzione, ma intanto questa è stata brevettata e sicuramente si aggiungerà agli altri tipi di riconoscimenti come ad esempio quello del volto, quello dell'iride e l'impronta digitale. Ma esattamente come farebbe il telefono ad aiutare il proprio proprietario a recuperare la password persa?

Come funzioneranno

Come funzioneranno questi dispositivi? Una volta posta la propria mano davanti alla fotocamera o forse scattando una foto, saranno in grado di riconoscere se si tratta della mano di chi possiede il dispositivo o no [VIDEO].

Pubblicità

Se riconosceranno che la persona davanti a loro è il proprietario, allora saranno in grado di mostrare qualche lettera per poter dare una specie di suggerimento. In questo modo, chi ha perso la password dovrebbe riuscire a ricordarla. Più che di un vero e proprio recupero quindi, si parla di un suggerimento. Le lettere infatti non solo non appariranno tutte insieme, ma saranno anche disposte in modo sparso. Alcuni già si sono fatti domande riguardo alla sicurezza di questa funzione e se la privacy potrebbe essere messa a rischio.

Insomma i cellulari Samsung del futuro non sono stati già stati creati, ma le idee sono certe. Alcuni si sono chiesti se tali nuove funzioni verranno applicate nel prossimo Samsung Galaxy 9, ma sicuramente saranno tutte ultilizzate e questa funzione da 'chiromante' sarà una novità importante. I nuovi Samsung che domineranno il futuro saranno quindi anche 'chiromantici'. #cellulare #Samsung Galaxy S9