#Whatsapp, ancora oggi, è uno dei servizi di messaggistica istantanea [VIDEO] più diffusi in assoluto. Quest'affermazione chiama in causa la stragrande maggioranza dei dispositivi in commercio. Nessuno escluso. Parliamo di smartphone #Android, iPhone con a bordo iOS, terminali #Windows Phone e BlackBerry. I motivi di questo successo sono tantissimi e chiamano in causa le origini e la successiva evoluzione di WhatsApp.

Non dimentichiamo infatti che gli sviluppatori di questo servizio sono stati tra i primi a mettere in campo una più che valida alternativa ai più classici ed ormai obsoleti SMS. Questo ha permesso a tale novità di diffondersi molto più rapidamente di tutte le alternative che, nel tempo, si sono susseguite.

Fra di esse chiamiamo in causa anche Telegram, Wechat e, non per ultimo, Facebook Messenger.

Di aggiornamento in aggiornamento, il team di WhatsApp ha introdotto tantissimi cambiamenti che, senza dubbio, hanno migliorato di molto l'esperienza di utilizzo maturata grazie al servizio. Tra i dettagli di maggior rilievo andrebbero certamente chiamati in causa la crittografia end-to-end e l'introduzione di chiamate e videochiamate. Ma non è tutto. Purtroppo, già a partire dai prossimi giorni, alcuni utilizzatori dell'app avranno ben pochi motivi per sorridere e festeggiare il nuovo anno.

WhatsApp dice addio ai clienti BlackBerry e Windows Phone

Nello specifico tutti i dispositivi con a bordo i sistemi operativi Windows Phone 8.0, BlackBerry OS e BlackBerry non potranno più godere delle possibilità messe a disposizione da un servizio come WhatsApp.

Ciò significa che a partire dal 1° gennaio 2018 gli utenti dovranno trovare opzioni alternative in grado di consentire loro di restare in contatto con i propri amici e parenti.

Occorre precisare una cosa: i possessori di terminali con a bordo altri sistemi operativi [VIDEO] non saranno esenti da successive disattivazioni da parte del team di WhatsApp. Infatti esistono altre scadenze che sarebbe il caso di tenere bene a mente. Sappiate infatti che gli smartphone Android 2.3.7 non potranno più utilizzare l'applicazione a partire dal 1° febbraio 2020. Non è tutto, perchè anche i possessori di Nokia S40 dovranno dire addio al servizio dal 30 giugno 2018.

Pertanto ribadiamo che sarebbe il caso di passare a servizi alternativi come Telegram e Facebook Messenger o cambiare smartphone. Detto questo, chi di voi utilizza abitualmente WhatsApp per comunicare con i propri amici?