Pubblicità
Pubblicità
3

Negli ultimi mesi abbiamo visto che #Whatsapp, la famosissima applicazione di messaggistica gratis, ha moltissime funzionalità in serbo per gli utenti, [VIDEO]alcune delle quali purtroppo non sempre visibili. Più il tempo va avanti più vengono scoperti nuovi trucchi di WhatsApp, e questi che stiamo per elencare sono gli ultimissimi.

Le funzioni nuove, tutte da provare

La prima riguarda gli stati di WhatsApp: moltissime volte abbiamo cambiato il nostro stato di WhatsApp con foto e immagini prese anche dal web. Ora è possibile scrivere il proprio stato, proprio come Facebook e Twitter: uno stato potrebbe essere caratterizzato da una vostra frase o pensiero, o da una frase estrapolata da un libro o dagli altri social network.

Pubblicità

Per farlo è semplicissimo: bisogna premere sull'icona apposita - che ricorda molto una matita - e scrivere. Dopo averlo fatto, potrete cambiare lo stile di scrittura della vostra frase premendo sullo schermo da destra verso sinistra. Inoltre, potrete facilmente cambiare colore dello sfondo della vostra frase.

La seconda invece riguarda gli ormai celeberrimi messaggi leggibili dopo la cancellazione. Questa funzione ormai è nota a tutti, [VIDEO] ma ancora pochi sanno il suo utilizzo, spesso confusi dagli altri siti che consigliano più metodi per attuarlo con sempre meno sforzo. Bisogna installare Nova Launcher da Play Store. Questa è una piattaforma che permette di leggere anche quei messaggi che sono state cancellate dall'altra parte del telefono - dell'applicazione, per essere precisi. Ma attenzione: vale solo per i primi sette minuti.

Pubblicità

Dopodiché non sarà più possibile leggere quel che volevate sapere.

La terza è forse quella che interesserebbe di più agli utenti più giovani, ed è quella di risparmiare mega durante l'utilizzo di WhatsApp. Essendo una applicazione che vi fa consumare, e dato che è quella più utilizzata, è possibile risparmiarci sopra andando ad impostare l'applicazione diversamente, ovvero quella di attivare la spunta per il consumo di dati. Non preoccupatevi se poi risulterà più lenta: l'applicazione di messaggistica sarà comunque utilizzabile, senza intoppi e senza problemi di altra natura.

Ovviamente di funzioni simili a queste ce ne sono moltissime altre, e praticamente i siti appositi vi avvertono su queste nuove funzionalità per permettervi di utilizzarle senza il minimo sforzo per carpirle e capire come funzionano. #cellulare