Pubblicità
Pubblicità

Gli ultimi dati che arrivano da fonti attendibili parlano di un calo di iscrizione per quanto riguarda #Whatsapp: sembra infatti che tanti utenti della nota applicazione con l'icona verde siano scontenti dell'evoluzione del sistema di messaggistica istantanea, sopratutto perché le novità lanciate sono funzioni [VIDEO]già viste in altri competitor di WhatsApp. Ad esempio, sia la registrazione delle clip senza la necessità di tener premuto il tasto e sia la nota video (che a breve sarà lanciata da WhatsApp) sono funzioni già viste su #Telegram, che in quanto a funzioni innovative, è decisamente molto più attiva rispetto a WhatsApp.

Telegram incrementa gli iscritti

Telegram incrementa gli iscritto a tal punto che tanti stanno preferendo l'utilizzo dell'applicazione con l'icona blu a discapito della più blasonata WhatsApp.

Pubblicità

Questo significa che gli sviluppatori nel 2018 dovranno lavorare notevolmente per cercare di rendere sempre più innovativa ed unica la nota applicazione. Le ultime notizie che arrivano da una fonte affidabile confermano come gli sviluppatori abbiano lanciato in versione beta due interessanti novità che di sicuro faranno piacere agli utenti del sistema di messaggistica: il lancio di nuovi sticker e sopratutto una nuova funzione per i gruppi WhatsApp.

Novità sticker e video chiamate nei gruppi WhatsApp

I nuovi sticker erano già stati lanciati da WhatsApp per i sistemi iOS, con il nuovo aggiornamento finalmente arriveranno anche per Android. Per inviare gli sticker, bisogna selezionare l'icona con la faccina. Successivamente si apriranno tutte le emoji selezionabili, che potranno quindi essere inviate ai propri contatti WhatsApp.

Pubblicità

Altra novità che dovrebbe arrivare a breve per tutti è la videochiamata di gruppo, una funzione che andrà a "sfidare" Skype, da sempre una delle applicazioni preferite per le chiamate video. Non sappiamo se basterà questa nuova funzionalità a limitare la chiusura degli account da parte degli utenti WhatsApp, di certo sarà sicuramente una novità apprezzata. Inoltre, nell'aggiornamento si legge anche che sarà lanciata sempre in versione beta anche la nota video, la possibilità fra utenti di scambiarsi clip video. Il problema principale di questa nuova funzione dovrebbe essere la pesantezza delle clip video (considerando che gli #Smartphone top gamma possono registrare video 4K, di notevole qualità ma più pesanti), ecco perché sarà dapprima testata e probabilmente per fine gennaio lanciata per gli utenti di WhatsApp. [VIDEO] E voi cosa ne pensate? Se volete commentate qui sotto.