Pubblicità
Pubblicità

Se prima lo #Smartphone era utilizzato prettamente per telefonare o mandare sms, da qualche anno a questa parte sono i sistemi di messaggistica ed essere gli strumenti più utilizzati sui dispositivi mobili: il boom di iscrizione che ha riguardato #Whatsapp, Telegram, Messenger di Facebook dimostra questo, proprio perché queste applicazioni hanno introdotto funzionalità che sono diventate veri e propri sostituti delle telefonate o degli sms: è il caso ad esempio delle video chiamate e sopratutto dei messaggi vocali, diventati funzioni apprezzate sopratutto dai più giovani. La rapidità di invio e la facilità di utilizzo sono i motivi principali per cui gli utenti smartphone preferiscono utilizzare queste funzionalità.

Pubblicità

I sistemi di messaggistica fonte di ansia per gli utenti?

Ma i sistemi di messaggistica istantanea ovviamente portano anche delle problematiche, magari portando a deteriorare rapporti di amicizia o di amore. Pensate anche all'introduzione delle spie: singola, grigia o blu. Sono diventate delle vere e proprie fonte di ansia da parte degli utenti, sopratutto nel caso in cui magari il messaggio viene visualizzato ma non si riceve la risposta. Nel peggiore di casi, il pensiero che scaturisce è che magari quell'utente potrebbe aver bloccato il vostro numero. Eppure, attraverso una modalità semplice, su WhatsApp [VIDEO] si può capire se magari un amico, o magari la persona che ci piace, ci ha bloccato. Ecco come fare.

Ecco come capire se un utente ci ha bloccato o meno

Un modo per capire se un utente ci ha bloccato è se per esempio non riuscite più a vederlo online, oppure non riuscite a vedere il giorno o l'orario del suo ultimo accesso.

Pubblicità

E'vero che questa può essere un'impostazione selezionata dall'utente, ma se da un giorno all'altro succede questo, potrebbe anche significare che ci ha bloccato. Altro fattore potrebbe essere il non riuscire più a visualizzare modifiche di immagine del profilo, o addirittura vedere solo un'immagine vuota sul profilo. Altra modalità per capirlo è che il messaggio da noi inviato riceverà solo un'unica spunta, questo significa che non è stato recapitato al destinatario. Ma esiste anche la prova finale per capire se un utente ci ha bloccato: basterà semplicemente effettuare una chiamata o una video chiamata: se tali funzioni non riusciremo [VIDEO]ad effettuarle tramite questa applicazione, significa che il blocco ai nostri danni è effettivamente avvenuto. E voi cosa ne pensate di queste modalità? Pensate possano esservi utili? Se volete commentate qui sotto.