Android N (Nougat) sta sempre più diffondendosi, grazie agli ormai noti rollout graduali operati dalle case produttrici di #Smartphone (diverso il discorso per chi possiede un device della famiglia Nexus, che ha potuto ricevere subito l'aggiornamento direttamente da Google). In questi giorni il rollout dell'ultima versione sta interessando anche i dispositivi Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge di #samsung, per i quali in particolare si notano alcune particolari caratteristiche.

Galaxy S7 e Android N, un toccasana per la batteria

La prima interessante novità che si può riscontrare dopo l'aggiornamento all'ultima versione di Android è un consistente aumento dell'autonomia della batteria, che tuttavia avviene a scapito di una riduzione della risoluzione, che passa di predefinito ad un Full HD 1920x1080.

Pubblicità
Pubblicità

Una risoluzione che resta lo stesso alta e che nella maggior parte dei casi non dovrebbe creare alcun disagio, andando anzi a migliorare uno degli aspetti che da sempre è il maggior cruccio de possessori di smartphone: l'autonomia della batteria. Ricorrere meno frequentemente al power bank farà sicuramente piacere ai possessori di #Galaxy S7, specialmente a quelli che viaggiano spesso e che non hanno sempre nelle vicinanze una presa di corrente.

Galaxy S7 più ottimizzato che mai

Chi ha provato la beta del nuovo aggiornamento ha segnalato che la riduzione della risoluzione era quasi impercettibile, il che lascia aperto un interrogativo: se sia o meno necessario mantenere risoluzioni massime asìnche su dispositivi per le quali sarebbe superfluo. In sostanza, un aggiornamento che potrà essere gradito dalla maggior parte degli utenti, considerando anche le altre novità che saranno presenti, tra cui il nuovo launcher TouchWiz.

Pubblicità

Essendo l'aggiornamento attuale ancora in fase beta, è probabile che l'edizione finale possa conternere altre migliorie o cambiamenti vari. Resterà da vedere come sarà la versione finale non appena verrà rilasciata, e se avrà in serbo altre interessanti soprese per gli utenti Galaxy.