Pubblicità
Pubblicità

#Galaxy S8 Plus, Galaxy S8 e Galaxy #note 8, efficientissimi e rivoluzionari smartphone dell’azienda sudcoreana animati dal sistema operativo Android, stanno letteralmente sconvolgendo il moderno panorama mobile [VIDEO] che, a dire il vero, era da tanto che non riusciva a proporre qualcosa di davvero originale ed in grado di rompere la monotonia venutasi a creare negli ultimi anni, almeno per quanto riguarda l’impatto estetico.

Osservando alcuni render trapelati online, emerge in maniera decisa la tendenza che sta coinvolgendo questo specifico settore. Infatti, sembra proprio che alcuni tra i futuri medio di gamma di casa #samsung costituiranno una più che valida alternativa di scelta proprio rispetto a Samsung Galaxy S8+, S8 e Note 8, sempre circoscrivendo il discorso al form factor dei dispositivi.

Pubblicità

Da un punto di vista hardware, invece, è più che logico riscontrare delle differenze. Volendo essere precisi, le unità a cui ci stiamo riferendo sono Samsung Galaxy A5 2018 ed A7 2018 che, secondo i rumor, dovrebbero differenziarsi in maniera decisa rispetto alle varianti attualmente in commercio.

I futuri modelli, al contrario, dovrebbero vantare la presenza di infinity display molto simile a quello visto a bordo di Samsung Galaxy Note 8, S8 ed S8 Plus, anche se riteniamo possa cambiare qualcosa in termini di risoluzione finale dello schermo. Tuttavia, il form factor non dovrebbe discostarsi molto rispetto a quello che abbiamo avuto modo di conoscere fino ad oggi.

Galaxy A5 ed A7 2018 avranno forti somiglianze con Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Note 8

Focalizzandoci meglio su Samsung Galaxy A7 2018, questo dovrebbe beneficiare della dual camera posteriore, simile a quella montata sull’eccellente smartphone Android Note 8.

Pubblicità

L’iniziativa, di contro, dovrebbe escludere Galaxy A5 2018 che, rispetto al fratello maggiore, manterrebbe una ben più classica fotocamera posteriore singola.

Curioso il fatto che non siano ancora disponibili informazioni circa l’entry level della compagnia: stiamo ovviamente parlando di Samsung Galaxy A3 2018, del quale non siamo riusciti ad intercettare alcuna anticipazione o previsione. Ma tornando ai veri protagonisti, vale a dire A5 ed A7 2018, credete che la società sudcoreana [VIDEO] corra il rischio di ledere a quel senso di esclusività e di qualità che, per il momento, caratterizza telefoni del calibro di Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Samsung Galaxy Note 8?