Pubblicità
Pubblicità

#Galaxy S8 ed S8 Plus, i due eccellenti ed apprezzati top di gamma di #samsung, sono stati fra i primi a distinguersi dalla concorrenza per via di un impatto estetico diventato iconico, oltre a rappresentare un concreto punto di riferimento. Il primo elemento che andrebbe citato è indubbiamente l'infinity display [VIDEO], per effetto di cui le cornici che ricoprono la zona frontale risultano ancora più ridotte dello standard. Questa scelta tecnica consente di installare uno schermo Su per AMOLED dalla diagonale ancora più elevata, pur mantenendo dimensioni generale alquanto contenute in rapporto allo stesso pannello.

Galaxy S8 Plus ed S8 hanno messo in campo una vera innovazione, in grado di dettare legge anche “internamente”.

Pubblicità

Infatti, come tutti certamente saprete, simili caratteristiche sono individuabili anche chiamando in causa il flagship Samsung Galaxy Note 8 che, a parte il design moderno, può affidarsi all'immancabile S Pen, vero segno distintivo per questo terminale.

Trovandoci al cospetto di novità del genere appare chiaro e prevedibile che ci siano malintenzionati pronti a cogliere la palla al balzo al fine di perpetrare #truffe ai danni degli utenti più sprovveduti. Nello specifico, Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus sono tra i principali fattori di richiamo per queste iniziative che, durante gli ultimi giorni, hanno messo a serio rischio la privacy e la sicurezza del pubblico.

Samsung Galaxy S8 Plus ed S8 al centro delle ultime pericolose truffe

In base a quanto divulgato dalla Polizia Postale e dallo staff de "Lo sportello dei diritti", l’ultima truffa sembra si stia diffondendo rapidamente su tutti i principali dispositivi mobili.

Pubblicità

Oggetto del raggiro è uno determinato messaggio che invita il destinatario a cliccare su un particolare link. Lo scopo è conquistare la proprietà di uno fra i top di gamma del momento [VIDEO] come Samsung Galaxy S8 e, in altre occasioni, anche LG G6, Apple iPhone X ed LG V30.

Ovviamente, non sarà possibile vincere nulla di quanto promesso. La vera conseguenza sarà quella di dare agli hacker totale accesso al dispositivo coinvolto, mettendo alla sua portata credenziali bancarie, foto e video privati ma anche dati sensibili di altro tipo. Invitiamo pertanto i lettori a restare alla larga da questi messaggi, rimuovendoli all’istante, perché non otterranno in alcun modo la proprietà né di Samsung Galaxy S8 né di qualunque altro telefono messo in palio.