Da poco è iniziato marzo 2014 e, con l'arrivo della primavera, ci si appresta a spostare le lancette dei nostri orologi. Allora ci chiediamo quando cambia l'ora? Sarà ora legale o solare? Cerchiamo di dare le risposte ai quando e ai perché e le date in calendario 2014.

Quando e perché cambiare l'ora e quando cade la data nel calendario 2014?

Si cambierà l'ora, passando dall'ora solare a quella legale nella notte tra sabato e domenica del 30 marzo 2014, spostando le lancette dell'orologio 1 ora in avanti, dalle ore 02:00 alle ore 03:00. Questo significa che avremo perso un'ora del nostro sonno, che recupereremo poi a ottobre 2014, quando si tornerà all'ora solare.

Il perché cambiare l'ora, spostando 1 ora in avanti le lancette dell'orologio è riconducibile al fatto di sfruttare le maggiori ore di luce dei mesi estivi, guadagnando sul risparmio energetico. In Europa per convenzione tra tutti i paesi membri, quindi di comune accordo, si è stabilito che l'ora legale debba iniziare sempre nel mese di marzo, e cadere nell'ultima domenica di quel mese. Gli stati membri dell'Unione Europea hanno altresì stabilito che ogni mese di ottobre e sempre nell'ultima domenica si ritorni all'ora solare.

Quando cambia l'ora nel 2014? Differenza tra ora solare ed ora legale

L'orario che si abbiamo in vigore durante i mesi invernali è chiamato orario solare e inizia l'ultima settimana di ottobre e finisce l'ultima settimana di marzo. Invece le ore in vigore durante il periodo estivo è detto orario legale. Esso inizia con l'ultima settimana di marzo e finisce logicamente l'ultima settimana di ottobre. La data che cade in calendario, sia per l'ora legale che per quella solare è sempre variabile in quanto è legata direttamente al posizionamento dell'ultima domenica dei mesi di marzo/ottobre di ogni anno.