Il terzo e il quarto mese dell'anno rappresentano per il nostro paese, un periodo ricco di festività, dedicate in particolar modo alla famiglia e alle nostre tradizioni. Come accade ogni anno, la prima ad essere festeggiata nel mese di marzo e la donna; ricordiamo infatti che l'8 marzo, è appunto la giornata dedicata al sesso femminile, omaggiata generalmente con una bella mimosa. Oggi ci occuperemo però della festa del papà, che giungerà appena 11 giorni dopo ovvero il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe. E vedremo inoltre quando cadrà la Pasqua 2017, che quest'anno vi anticipiamo sin da subito non arriverà prestissimo, ma sarà comunque una buona occasione per prendersi qualche giorno di riposo, da parte degli studenti e dei lavoratori. Il fatto che la solenne festa cristiana arrivi a primavera inoltrata, ci darà ancor di più la possibilità di approfittare delle belle giornate per fare un viaggio in Italia o all'estero.

Origini festa del papà: nel 2017 viva più che mai

La società sta cambiando, le famiglie hanno sempre più difficoltà a rimanere unite e i divorzi si moltiplicano sempre di più. Eppure questo non toglie niente ad una festa come quella del papà, che rimane un'occasione unica per dimostrare al proprio genitore il proprio affetto. Ma quando si cominciò a festeggiare il "babbo" in Italia? Dobbiamo tornare molto indietro nel tempo, più precisamente nel 1621 quando la Chiesa, grazie a Gregorio quindicesimo, decise di cominciare ad onorare questa giornata. Sino al 1977 nel nostro paese veniva considerata anche una giornata festiva; fu in quell'anno però che il governo in carica in quel periodo, decise di renderla una semplice giornata feriale.

Pasqua 2017: quando si può andare in vacanza?

Come già anticipato quest'anno la #pasqua cadrà alta; per prendere il primo vero break del 2017 bisognerà attendere aprile. Quest'anno la solenne festa arriverà il 16 aprile e gli studenti potranno rimanere a casa dal 13 al 18 aprile; soltanto i ragazzi del Friuli Venezia Giulia dovranno aspettare il 14 aprile per chiudere gli zaini e riposarsi. In merito alla storia di questo evento bisogna veramente tornare indietro nei secoli; per gli ebrei in origine era la festa della raccolta dei frutti della campagna. Con il passare del tempo divenne la celebrazione annuale della liberazione degli ebrei dalla schiavitù. Per i cristiani la Pasqua invece è stata sempre rappresentata da uno degli #Eventi principale di Gesù Cristo, ovvero la resurrezione. #festa del papà