È iniziato ieri, con due esibizioni spettacolari, il festival dell'arte pirotecnica a #trani, un evento che anche quest'anno ha visto i più importanti maestri pirotecnici d'Italia esibirsi nella loro arte. Da venerdì 23 a domenica 25 giugno, Trani sarà protagonista di un evento che attira sempre migliaia di turisti e che ha ottenuto il patrocinio gratuito da parte della Regione #puglia, Provincia Bat e comune di Trani. Come accadde anche l'anno scorso, a fine evento una giuria stabilirà il vincitore del festival dell'arte pirotecnica 2017. Gli eventi in città, però, non sono finiti: per questo week-end, infatti, Trani ha ospitato la sfilata di centodieci Ferrari e il festival del cibo di strada.

Pubblicità
Pubblicità

Appare dunque chiaro che alcuni di questi eventi mirano a diventare degli appuntamenti fissi nel programma dell'estate tranese.

I maestri in gara

Venerdì 23 giugno dalle 21.45 si è svolto lo spettacolo de "La Rosa International Fireworks". A seguire, alle ore 22.45, lo spettacolo di "La Palmese Fireworks di Boccia e Nappi". Sabato, invece, alle 21.45 è la volta della ditta "Europirotecnica" e alle 22.45 di "Senatore Fireworks". La kermesse si chiude domenica 25 giugno con la "Pirotecnica San Severo di Delvicario e Figli". Per tre giorni, quindi, nel cielo di Trani sarà possibile gustarsi cinque spettacoli unici che lasceranno tutti con il naso all'insù. Giochi d'acqua e coreografie incantevoli sono soltanto alcune delle caratteristiche di questi spettacoli innovativi.

Gnam, festival europeo del cibo di strada

Negli stessi giorni del Festival dell'arte pirotecnica, Trani ospiterà anche un secondo festival: si chiama Gnam ed è un evento gastronomico che mira ad esaltare i cibi di strada.

Pubblicità

Come l'anno scorso, sarà possibile, infatti, gustare le specialità di ogni regione italiana, dall'Abruzzo alla Sicilia, ma anche mondiale, come il cibo della Grecia, dell'Argentina o del Messico. A differenza dell'anno scorso, in cui gli stand furono installati presso il piazzale del Monastero di Colonna, quest'anno l'evento si terrà presso il Molo Santa Lucia dove, per l'occasione, è stata installata una ruota panoramica da cui sarà possibile ammirare le bellezze della città pugliese. Il cambio di location sicuramente favorirà la concentrazione di un gran numero di cittadini e turisti, sulla banchina del porto, interessati ad entrambi gli eventi in programma.