Tornando con un nuovo appuntamento con una #classifica a tema #manga, stavolta riprendiamo una delle opere più amate al mondo, che festeggia i suoi 20 anni: #One piece. Avevamo già fatto una classifica a riguardo, parlando delle 10 battaglie più attese per Rufy, ma quello che vogliamo fare adesso è trattare di uno degli argomenti più caratterizzanti del manga.

Proprio così, oggi vogliamo iniziare a parlare dei Frutti del Diavolo. Si sa che i personaggi di One Piece in possesso dei poteri più strani e disparati, hanno divorato uno dei fantomatici frutti per ottenerli. Gli appassionati sanno già che i Frutti sono divisi in 3 categorie: Paramisha, Zoo Zoo e Rogia. Quelli di cui parleremo in questo appuntamento sono i primi citati.

Pubblicità
Pubblicità

I Paramisha conferiscono al possessore un potere solitamente in grado di modificare il loro corpo, produrre una sostanza o manipolare l'ambiente. Rufy ha divorato proprio uno di questi, il Frutto Gom Gom, che lo ha trasformato in un uomo di gomma. In generale, possiamo dire che i Frutti Paramisha sono quelli più vari e diversi tra di loro, capaci, in sostanza, di conferire un "superpotere".

Ma quai sono tra questi frutti quelli più forti o più utili o con maggiori potenzialità? Cerchiamo di scoprirlo.

10) Puzzle Puzzle

Al 10° posto. troviamo il Puzzle Puzzle appartenente a Buggy il Clown.

Non dobbiamo sottovalutarlo sono perchè ingerito da un personaggio apparentemente debole. Il Frutto concede alcune capacità estremamente utili ed efficaci. La prima e più ovvia è quella di scomporre il proprio corpo come i pezzi di un puzzle.

Pubblicità

L'utilizzatore ha la possibilità di far fluttuare e muovere tali parti a proprio piacimento e ricomporle come preferisce.

Ulteriore risultato di questa capacità e la totale immunità alle armi da taglio. Neanche Mihawk, lo spadaccino più forte al mondo, è riuscire a ferire Buggy. Altra capacità del Puzzle Puzzle è la possibilità di volare, anche se con delle limitazioni.

Fin dove potrà spingersi un simile frutto? Che portato al suo estremo sia possibile scomporsi a livelli ancora più alti e neutralizzare ogni genere di colpo?

9) Filo Filo

Al 9° posto, abbiamo il Filo Filo di Donquijote Doflamingo.

Questo frutto si è rivelato estremamente letale ed efficace durante la saga di Dressrosa. Esso concede la possibilità di generare dei fili dal proprio corpo, estremamente taglienti e dai svariati usi. La possibilità di farne un'arma offensiva è infatti solo l'inizio; con essi, Doflamingo riesce non solo a volare, attaccando i fili alle nuvole, ma anche a manipolare le persone come fossero burattini.

Oltre a ciò, il Filo Filo permette di generare dei propri cloni fatti di fili, di riparare alcune parti del corpo danneggiate e di creare trappole estremamente pericolose anche per intere città o isole come la Gabbia per Uccelli.

Pubblicità

Grazie al potere del Risveglio, diventa possibile trasformare l'ambiente stesso in fili e controllarli a proprio piacimento.

Sicuramente stiamo parlando di un frutto che da tantissime opportunità.

8) Mero Mero

All'8° posto, mettiamo il Mero Mero di Boa Hancock.

Si tratta di un frutto estremamente insidioso, che può provocare una disfatta immediata. Il suo potere concerne la pietrificazione ed è in gran parte condizionato dalle emozioni. Coloro che si fanno affascinare o impressionare dall'aspetto della Principessa Serpente, restano vittime del suo potere se non hanno abbastanza forza di volontà.

Comunque, non sembra che quello del Mero Mero sia un potere connesso solo alle emozioni e che funzioni solo con gli esseri viventi. Hancock l'ha dimostrato quando a Marineford ha facilmente pietrificato e distrutto armi e Pacifisti al solo tocco. Quindi, è probabile che l'abilità di pietrificare sia contrastabile dal sangue freddo solo quando viene utilizzata tramite raggio o con un attacco su larga scala, mentre sembra che niente possa impedire la pietrificazione se avviene un contatto diretto, anche se coinvolge solo la parte toccata.

Vedere il proprio corpo o le proprie armi trasformarsi in pietra non è solo scioccante, ma davvero terribile, anche perchè, una volta in pezzi, niente ti riporterà come prima.

7) Doku Doku

Al 7° posto, il Doku Doku di Magellan, ex direttore di Impel Down.

Il frutto in questione è considerato uno dei più pericolosi che ci siano e nessuno desidererebbe affrontarlo. Esso permette di generare una serie di potentissimi veleni e tossine con vari effetti. Dal semplice nauseare o stordire un bersaglio, il veleno di Magellan può anche sciogliere la pietra e il metallo e portare rapidamente alla morte anche le persone dalla tempra più forte.

L'ex direttore dimostra di essere estremamente abile nell'utilizzarlo. Oltre a generare una serie di forme e aspetti col veleno, riesce a manipolarlo e a rivestirsi con un fitto strato del suddetto. In questo modo, chiunque voglia attaccarlo direttamente, è costretto ad entrare in contatto col veleno, perdendo sempre più in fretta le forze, fino alla disfatta.

Neanche Rufy e Barbanera, due dei personaggi più forti e resistenti del manga, sarebbero sopravvissuti al veleno se, uno non avesse ricevuto l'aiuto di Emporio Ivankov e l'altro l'antidoto da Shinryu. La potenza distruttiva del Venom Demon, arma finale di Magellan, è in grado di distruggere tutta Impel Down e può espandersi senza sosta, infettando qualsiasi cosa o essere con cui venga in contatto e continuando a diffondersi tramite essi.

Insomma, una vera arma di distruzione di massa!

6) Barri Barri

Al 6° posto, abbiamo il Barri Barri di Bartolomeo.

Tale frutto è uno dei pochi, nonché probabilmente il migliore, ad eccellere in campo difensivo. Tale potere è estremamente flessibile: la cosa più semplice e ovvia da fare, è generare una barriera, che può assumere qualsiasi forma si desideri. Con essa è possibile sia difendersi che imprigionare i nemici. Lo scudo dimostra una resistenza estrema e nemmeno il pugno di Elizabello, che si dice possa battere uno dei 4 Imperatori II, lo ha danneggiato o smosso.

Nonostante il frutto sia pensato prevalentemente per la difesa, trova la sua utilità anche in attacco o per altri scopi. Bartolomeo scaglia le sue barriere come se fossero proiettili letali o colpendo avvolgendo le proprie parti del corpo. Alcuni di questi colpi sono stati sufficienti a one-shottare anche avversari di un certo calibro. Inoltre, è possibile dare alle barriere la forma che si desidera, generando piattaforme d'appoggio e qualsiasi altra cosa possa servire.

Fin'ora, l'unico modo per infrangere la barriera sembra essere quello di sconfiggere il suo creatore. Ma esiste davvero un modo per distruggerla o si tratta di una forma protettiva invincibile? In ogni caso, questo frutto, in attacco e difesa, è micidiale.

5) Pad Pad

A metà classifica, troviamo il frutto Pad Pad di Bartholomew Kuma.

Anche questo Paramisha nasconde un terribile potere difensivo e può rivelarsi estremamente insidioso. Coloro che divorano il frutto, sviluppano dei cuscinetti sulle proprie mani. Tali cuscinetti, sono in grado di respingere e deviare qualsiasi cosa. Non c'è attacco, a quanto pare, che sia in grado aggirare questa difesa.

Ma non è tutto qui. I poteri del Pad Pad sono in grado di respingere e muovere qualsiasi cosa, specialmente ad una velocità estrema. Spingendo l'aria, è possibile creare una cannonata ad aria compressa. Comprimendola e rilasciandola tutta in una volta, si può generare una gigantesca deflagrazione come l'Ursus Shock, in grado di coinvolgere anche un piccola isola.

Secondo una diceria, coloro che vengono toccati dal possessore del Pad Pad, svaniscono per 3 giorni e 3 notti. In realtà, l'utilizzatore, al semplice contatto, può far volare via chiunque ad una velocità estrema, senza possibilità di scampo. Tale abilità può essere usata anche su se stesi, ma in modo controllato e permette di spostarsi istantaneamente e viaggiare in un modo tale che può essere associato al teletrasporto.

Ultima capacità dimostrata è quella di poter estrarre sensazioni, dolore, fatica e ferite da qualcuno e volendo, poterle iniettare in qualcun altro. Chi sottovaluta un frutto del genere, non ha scampo.

4) Hobby Hobby

Al 4° posto, il frutto Hoby Hoby di Sugar.

Il funzionamento di questo frutto è estremamente semplice quanto letale. Chiunque venga toccato, viene trasformato in un giocattolo inerme, perdendo tutte le proprie capacità, le sue azioni vengono come controllate e programmate e il ricordo di se svanisce dalle menti di chiunque. Questo potere può rimanere indefinitivamente attivo per anni e l'unico modo per annullarlo è far svenire il suo possessore.

Sugar sembra essere anche in grado di unire più persone, creando dei giganteschi soldati giocattolo da combattimento, che possono ricomporsi, indipendentemente da quante volte vengano distrutti.

Non c'è che dire; un solo tocco del Hobby Hobby può mettere fine ad una battaglia.

3) Soul Soul

In top 3, ecco il frutto Soul Soul di Big Mom.

Anche questo Paramisha è estremamente funzionale, permettendo di estrarre una parte dell'anime e della durata vitale di una creatura e inserendola in un oggetto, animandolo e creando così gli Homies. Più la creatura è forte e la durata vitale sottratta è lunga, più l'Homie sarà potente. Charlotte Lin Lin ha dimostrato di poter manipolare anche la sua anima, per creare i potentissimi Zeus e Prometheus, che posseggono una potenza distruttiva fatale.

Similmente al Mero Mero, coloro che si lasciano impressionare dal possessore del frutto, sono destinati a soccombere ad esso. Se Big Mom riesce ad intimorire a sufficienza qualcuno, può strappargli via l'anima e quindi, farlo istantaneamente morire.

Ma sicuramente non è tutto qui. Un frutto del genere nasconde probabilmente molte più potenzialità; bisogna solo aspettare di scoprire quali.

2) Gura Gura

Al 2° posto, abbiamo il Gura Gura, appartenente un tempo a Barbabianca e ora a Barbanera.

Si tratta di un frutto straordinariamente potente, capace di emettere potentissime scosse telluriche e generare terremoti. Coloro che lo possiedono, se hanno abbastanza forza, sono in grado di afferrare l'aria e rivoltare l'ambiente circostante, soverchiando città e isole, provocando maremoti e altri disastri. Un pugno generato da un tale potere, colpisce a distanza con la stessa potenza distruttiva di un terremoto.

Non c'è dubbio che l'efficacia di tale frutto sia legata alla forza del possessore, eppure, nella sua semplicità, come ha detto Sengoku, il detentore del Gura Gura potrebbe anche distruggere il mondo.

1) Ope Ope

Dulcis in Fundo, troneggia su tutti, l'Ope Ope di Trafalgar Law.

Tale frutto è stato definito come leggendario ed è incredibilmente potente ed efficace. Il suo possessore è in grado di generare la cosiddetta Room, uno spazio dove egli è in grado di operare come meglio crede e fare un po' qualsiasi cosa. Al suo interno, Trafalgaw può scambiare di posto cose e persone, cambiare la direzione di altre, tagliare qualsiasi cosa ignorandone la durezza e ricomporle a piacimento manipolandole e trasferire la mente di qualcuno nel corpo di qualcun altro.

L'unico modo per opporsi a questi poteri è utilizzare un potentissimo Haki, seppur, neanche un esperto come Vergo è riuscito a difendersi efficacemente e Law oltre a lui, è riuscito a tagliare anche la montagna circostante. L'unico difetto dato da questo frutto è l'alto consumo di stamina che ne deriva dal suo utilizzo. Esagerando, si accorcia la propria durata vitale.

Ma le potenzialità del frutto non sono finite qui, perchè con esso è possibile replicare l'effetto di qualsiasi strumento medico (anche incredibilmente letale come il Gamma Knife) e praticare istantaneamente qualsiasi tipo di operazione, anche miracolosa, impossibile per chiunque altro.

Pur non conoscendo ancora tutte le altre potenzialità del frutto, sappiamo che i suo apice è rappresentato dall'Operazione per la Vita Eterna, anche se a scapito della vita dell'utilizzatore.