Pubblicità
Pubblicità

Le leggende spesso raccontano di mostri che vivono nelle profondità dei laghi, dei mari o dei fiumi. Quello più famoso è quello del #lago di Lock Ness in Scozia. Nel Benaco, località intorno al #Lago di Garda, da tempo di parla del famoso "#mostro" e dei testimoni durante una gita in barca dicono di averlo avvistato e filmato.

Bennie: il mostro del Lago di Garda

La leggenda di questo mostro nel lago più grande d'Italia è molto antica, sono molti anni che si parla di una creatura mostruosa che vive nelle profondità delle acque e che ogni tanto si fa vedere. Il tutto è rimasto una leggenda fino a qualche giorno fa, quando un gruppo di persone su un imbarcazione, muniti di videocamera, hanno ripreso qualcosa che effettivamente è molto strana.

Pubblicità

Dalle immagini sembra di vedere un dorso di un animale [VIDEO] che emerge dall'acqua, con delle gobbe e di una lunghezza sorprendente: circa un metro e mezzo. "Poco più avanti delle due prominenze che affioravano dall'acqua si formavano molte bolle", così uno dei testimoni ha dichiarato, facendo sembrare il tutto ancora più misterioso. Ciò che affiorava dall'acqua era come un "dorso", i testimoni sono rimasti molto colpiti dall'accaduto anche perché hanno escluso la possibilità che si trattasse di sub; la sagoma si sarebbe vista. Sono state tentate diverse ipotesi ma nessuna soddisfacente, qualcosa di incredibilmente grande deve vivere in quelle acque, come ad esempio un grande pesce mai campionato. "Sono tantissimi anni che vengo su questo lago, e questa è stata la prima volta che vedo una cosa del genere".

Pubblicità

Se si tratta di uno scherzo o di qualcosa di meccanico messo appositamente per attrarre turisti non ci è dato saperlo, fatto sta che da ora molte più persone accorreranno sul posto per cercare di avvistarlo.

Anche il mostro di Lock Ness è stato avvistato di recente

Due turisti in gita in Scozia, lo scorso maggio, stavano guidando sulla strada che costeggia il famoso lago di Lock Ness quando hanno avvistato qualcosa. Una strana cosa molto lunga e semovente si muoveva tra le acque del lago, il mito di Nessie (il mostro di Lock Ness), ha origine negli anni 70. Sono state scattate anche delle foto all'epoca (nitide), precisamente nel 1977, ad opera di uno scrittore, artista e illusionista inglese. L'uomo stava osservando il lago da sotto il castello di Urquhart quando avvistò [VIDEO] un lungo collo che usciva dall'acqua, a quel punto lo fotografò e lo descrisse.