Pubblicità
Pubblicità

Si è concluso il 26 novembre 2017 il Cake Day cioè un giorno completamente dedicato a festeggiare e mangiare torte. La festa è stata a livello internazionale e ha coinvolto più paesi.

Cos'è esattamente il Cake Day?

Questo weekend non finisce più di stupirci: si è passati dal Black Friday, il giorno dedicato allo shopping che è stato il 24 novembre, al Cat Friday che era lo stesso giorno e riguardava le adozioni di gatti, al 25 novembre giornata importante perché dedicata a dire 'NO' alla violenza sulle donne e...per finire a domenica 26 novembre con un evento speciale e curioso, tra l'altro ormai passato ma chi non lo avesse festeggiato può rimediare.

Pubblicità

Qual è questo evento speciale che ormai è finito? È il Cake Day cioè la giornata internazionale dedicata alle torte. Quali torte esattamente? Tutte. Non esistono limiti per festeggiare il Cake Day: la tradizione, come riporta 'Ansa.it', vuole che questo giorno venga trascorso mangiando ogni tipo di torta, va bene una qualsiasi. Inoltre questo giorno andrebbe precisamente festeggiato cucinando in famiglia una torta, realizzandone quindi una tutti insieme, per poi mangiarla in compagnia. Quali paesi sono coinvolti ogni anno per il Cake Day? Tutti quelli d'Europa ma in particolare Inghilterra, Francia, Polonia, Italia, come riporta il quotidiano 'La Repubblica'.

Le origini della torta e le tradizioni

In questo giorno interamente dedicato alle torte, ci si è soffermati molto anche sulle origini della torta.

Pubblicità

Per quanto riguarda l'Italia, soprattutto le città più piccole hanno organizzato fiere ed eventi in proposito e hanno ricordato che le origini della torta hanno radici antichissime. Sembra infatti che il primo dolce ufficiale che può chiamarsi 'torta' sia stato realizzato per la prima volta nell'Antica Grecia o addirittura ancora prima: alcuni infatti ritengono che risalga agli antichi Egizi. La torta con tanta crema però sarebbe stata realizzata per la prima volta a Roma e sempre nell'età antica.

Va anche sottolineato che durante il Cake Day, tutti i paesi e chi ha partecipato ai festeggiamenti in onore delle torte, hanno preparato in misura maggiore torte tradizionali e tipiche della loro nazione. I dolci che sono risultati tra i più consumati durante questo 'giorno della torta' sono stati infatti tutti dolci tipici come la 'Napoleonka' famosa in Polonia, la 'Victoria Sponge' in Inghilterra e la caprese italiana. Insomma, molti non sapevano che proprio ieri fosse il giorno internazionale della torta, e che potevano fare uno 'strappo' alla #Dieta e mangiare dolci in compagnia per un ottimo motivo: il Cake Day. Niente paura: chi si è perso i festeggiamenti può sempre rimediare mangiando una bella fetta di torta [VIDEO]! #egitto