Lo scorso 22 settembre, durante la lezione di musica, un bambino di appena 12 anni si è sentito male a #Scuola ed è svenuto all'improvviso. E' stato immediatamente portato all'ospedale Regina Margherita dove, purtroppo, nella giornata di ieri, 23 settembre, è morto.

La vicenda

Era una normale giornata di scuola per i giovani ragazzi di Alba. Tutto proseguiva senza problemi fino quando un ragazzino di 12 anni del secondo anno della Scuola Secondaria ha avvertito del malessere. Nel giro di pochi minuti il bambino è drammaticamente svenuto nel bel mezzo dell'aula, durante la lezione di musica. Erano appena le ore 9.00 del mattino ed è stata subito chiamata l’ambulanza, la quale è intervenuta prontamente sul posto per portare il giovane all'ospedale.

Pubblicità
Pubblicità

I soccorsi

La segreteria scolastica, avvertita dalla maestra della lezione di musica, ha subito provveduto a telefonare al 118. L’autoambulanza è immediatamente arrivata presso Istituto, con i medici che sono subito riusciti a rianimare il piccolo. Successivamente il 12enne è stato trasportato con l'ausilio dell'elisoccorso all'ospedale più vicino, il Regina Margherita, in Piazza Polonia a #torino. Una volta arrivato al policlinico, gli è stata diagnosticata una fortissima emorragia celebrale. Purtroppo per il ragazzo la situazione è peggiorata, fino al decesso, nel giro di poche ore.

Grande la vicinanza mostrata ai genitori dalla scuola e dalla città. Il padre e la madre del bambino che purtroppo è deceduto sono i proprietari di una pizzeria al centro di Alba, paese di circa 32mila abitanti in provincia di Cuneo.

Pubblicità

Non è l’unico minorenne a morire in queste ultime settimane. Poco tempo fa, nella zona del Cinema Nuovo a Varese, una ragazza di soli 17 anni è stata investita davanti la propria abitazione. Il guidatore, peraltro, non si è minimamente preoccupato di prestarle soccorso fuggendo via lungo la strada. La minorenne era in compagnia anche del suo ragazzo, il quale ha visto la sua fidanzata morire tragicamente davanti ai suoi occhi. #Morte