La città di #torino si prepara ad ospitare il 30° Salone Internazionale del Libro. L’appuntamento con questa rassegna è in programma da giovedì 18 a lunedì 22 maggio 2017 presso il Lingotto Fiere, in Via Nizza n° 280. Il filo conduttore di questa edizione sarà "Oltre il Confine", la cui illustrazione è stata realizzata da Gipi, noto fumettista pisano. Diverse le sezioni presenti quest’anno, tra cui quella denominata "Another Side of America", grazie alla quale sarà possibile scoprire il volto autentico degli Stati Uniti. Nei 45mila metri quadri di superficie espositiva saranno presenti oltre 1.000 case editrici, che saranno protagoniste di circa 1.200 #Eventi disseminati nelle 30 sale, tra cui non mancheranno presentazioni di libri.

Pubblicità
Pubblicità

Saranno presenti 12 spazi regionali, tra cui quello dedicato alla Toscana, regione ospite. Inoltre ci sarà l'area Matera 2019 - Capitale Europea della Cultura - e 3 stand internazionali occupati da Cina, Romania e Marocco.

Il ricco programma prevede anche la presenza di diversi ospiti. Tra i volti noti ci sarà Luis Sepúlveda, che dialogherà con la scrittrice Elsa Osorio, la quale presenterà il libro "Doppio Fondo". Spazio anche a Daniel Pennac, autore francese che tornerà a Torino dopo 17 anni per parlare del suo "Il caso Malaussène". Fra gli altri nomi di spicco, citiamo Annie Ernaux, Amitav Ghosh e Alicia Giménez Bartlett. Si preannuncia già il tutto esaurito per gli incontri con Luciana Littizzetto e Roberto Saviano. La prima parlerà del libro "La Bella Addormentata in Quel Posto" insieme a Maria De Filippi, mentre il secondo tornerà a dialogare con il pubblico della criminalità in Campania, raccontata ne "La Paranza dei Bambini".

Pubblicità

XXX edizione del Salone Internazionale del Libro

I visitatori del #Salone del Libro di Torino potranno accedervi nei seguenti orari: 10.00 - 20.00. Nonostante la chiusura serale, si proseguirà con il "Salone Off", che in tutta la città sabauda proporrà incontri, concerti ed altri eventi. L’acquisto dei biglietti è già disponibile online, con l’aggiunta di 1 € per la prevendita che permetterà di saltare la fila, e naturalmente saranno aperte anche le biglietterie del Lingotto Fiere. La tariffa intera prevede una spesa di 10 €, mentre il ridotto viene a costare 8 €. Quest’ultimo riguarda i ragazzi dai 7 ai 18 anni, gli universitari, gli over 65 e i disabili. Tra le altre categorie che possono risparmiare figurano i pensionati Inps che pagano 5 €, mentre i possessori della Social Card solo 2 €. I bambini dai 3 ai 6 anni entrano spendendo 2,50 €, così come gli alunni delle scuole dai 7 ai 10 anni, mentre quelli delle scuole dagli 11 ai 18 anni pagano 6 €, a patto che siano accompagnati da un insegnante.

Pubblicità

A disposizione c'è anche l’abbonamento per 5 giorni a 25 €.

Per raggiungere il polo espositivo sono disponibili i mezzi pubblici di GTT. La linea 1 della metropolitana, accessibile anche dalle stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Susa, consente di arrivare proprio al Lingotto Fiere. Effettuano soste in zona anche gli autobus 1, 18 e 35.

Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere news su altri eventi in Italia, ricordiamo che le famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni potranno avvalersi di una nursery gratuita installata al padiglione 5, con personale specializzato e tutto il necessario per il benessere e l'intrattenimento dei più piccoli.