Anticipazioni di Le tre rose di Eva 2: la dodicesima puntata della fiction andrà in onda mercoledì 27 novembre 2013 alle ore 21,10 su Canale 5. Nessuna interruzione quindi per la partita di Champions League che la prossima settimana verrà trasmessa su Italia 1. Prima di scoprire quali saranno i colpi di scena in queste nuove anticipazioni, facciamo un breve riassunto del precedente episodio di Le tre rose di Eva 2.

Aurora è profondamente avvilita dopo aver scoperto di non essere figlia di Eva Taviani. Edoardo, preoccupato per la sua salute, riesce a farsi confidare il motivo della sua depressione e la aiuta a reagire.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i due si instaura un nuovo rapporto di fiducia e comprensione reciproca che li spinge ad un'intensa notte di passione. Il giorno seguente Aurora lascia la tenuta dei Monforte e torna a vivere a Primaluce portando con sé la figlioletta. Edoardo ha il cuore a pezzi, ma questa volta non sembra intenzionato a vendicarsi.

Nel frattempo Alessandro, lavorando nelle vigne di Pietrarossa, trova sepolti nel terreno quattro scheletri umani e quattro corrispettivi anelli. Il maresciallo Mancini indaga sullo strano ritrovamento, fino a quando viene rimosso dall'incarico per mano di Ferrentino. Anche Tessa e Filippo indagano insieme sulla confraternita, ma qualcuno li segue. Tra gli altri avvenimenti da ricordare, Bruno Attila lascia Villalba per andare a lavorare in Veneto, Matteo è ricoverato in ospedale a seguito dell'incidente avvenuto nella cantina di Scilla, Laura viene scacciata da Alfredo e si reca dalla madre, la quale gestisce un bordello. Infine, Elisabetta decide di cambiare i suoi piani in seguito al ritrovamento degli scheletri nelle vigne ed esce allo scoperto, presentandosi ad Alessandro come la madre di Veronica.

Anticipazioni #Le tre rose di Eva 2, dodicesima puntata del 27 novembre 2013

In questa puntata Aurora e Tessa scoprono una piccola cappella e notano che sul portone d'ingresso è inciso lo stesso stemma che figura sugli anelli dissotterrati dalle vigne di Pietrarossa.

Pubblicità

Nella cappella trovano tre tombe che sembrano appartenere ad una famiglia composta da mamma, papà e bambino/a. Aurora rimane sconvolta nel vedere che la data di nascita del piccolo, o della piccola, corrisponde alla sua.

Le anticipazioni di Le tre rose di eva 2 ci svelano anche che Alessandro, grazie alle sue ricerche, scopre che la villa di Pietrarossa apparteneva in passato alla famiglia Gori, il cui stemma è uguale a quello inciso sugli anelli e sul portone della cappella. Intanto Elisabetta e Livia Monforte si incontrano: le due si conoscono da ben 30 anni ed hanno in comune un coinvolgimento ancora poco chiaro con la confraternita, che le porta a custodire degli oscuri segreti. #Anticipazioni Tv #Fiction tv