Mediaset ha reso noti oggi i palinsesti per i primi tre mesi del 2014. Subito una grana però colpisce i dirigenti del Biscione. Infatti hanno inserito la fascia giornaliera del #Grande Fratello 13 alle ore 19 su Italia 1 da gennaio prossimo, proprio in concomitanza con il gioco di Paolo Bonolis, Avanti un altro, su Canale 5 ogni sera a partire dalle 19.

Appena ufficializzata la notizia, Paolo Bonolis tramite il potente manager Lucio Presta ha espresso la sua rabbia e contrarietà affermando che se il palinsesto non dovesse essere modificato, potrebbe decidere di non andare in onda con il suo quiz show.

Ricordiamo che il programma del conduttore romano Avanti un altro riscuote un buon successo di pubblico con circa 4,5 milioni e mezzo di italiani che ogni sera aspettano le gag dei numerosi personaggi del "minimondo".

Pubblicità
Pubblicità

Ultimamente però ha perso qualche punto di share a vantaggio de L'Eredità condotto da Paolo Conti sulla rete ammiraglia della Rai.

Perdere Bonolis per Piersilvio Berlusconi sarebbe una grave errore: il conduttore 52enne ha ideato un show che è già diventato un format venduto in molti Paesi, è ironico, intelligente, creativo e sa intrattenere i telespettatori come nessun altro. Fondamentale logicamente anche tutto il cast passando da Stefano Jurgens al simpatico giudice della trasmissione Marco Salvati e a tutti i comici in studio ma senza la presenza di Bonolis tutto questo non sarebbe mai nato. Inoltre, ed è quasi inutile aggiungerlo, attira molta pubblicità, linfa vitale per le tv commerciali di Cologno Monzese.

Si annuncia una lunga battaglia. Chi la spunterà? #Serie TV #Anticipazioni Tv