#Il Segreto continua la sua consueta programmazione giornaliera e noi vi proponiamo le anticipazioni ormai consuete stavolta riguardanti la puntata di giovedì 28 novembre che riprende gli enigmatici risvolti della puntata precedente.

Anticipazioni Il Segreto: giovedì 28 novembre

Sebastian è sempre in prigione per favoreggiamento agli anarchici, ma ciò che è peggio è che arrivano notizie sconcertanti dall'esterno, notizie che riguardano la scomparsa di Gerardo e Virtudes, i due anarchici accusati di terrorismo e si vocifera che Virtudes sia morta. La notizia sconvolge letteralmente Sebastian che lo fa sprofondare nell'angoscia e nel dolore.

Pubblicità
Pubblicità

Raimundo ed Emilia sono molto preoccupati per lui, ora oltre alla situazione legale c'è una forte depressione da tenere a bada. Intanto, Francisca disereda Tristan ed offre del denaro a Pepa per farla allontanare da suo figlio. La levatrice rifiuta rispondendo che il loro amore non si compra perché non ha prezzo. I due rimangono quindi sempre più decisi a partire insieme per scappare via dal paese.

Le nostre anticipazioni Il Segreto continuano con la penosa condizione di Hipolito che, cacciato dalla dimora paterna, si trova costretto ad alloggiare nella vecchia baracca di Soledad. In paese comunque continuano ad adorarlo tutti e molti lo cercano per avere i suoi consigli. Nel frattempo Juan non si capacita del fatto che Soledad non vuole più vederlo, e cerca ancora ogni mezzo per riconquistarla. Appuntamento dunque a giovedì per la prossima puntata de Il Segreto.

Pubblicità

#Anticipazioni Tv