Proprio ieri sera c'è stata la prima puntata del nuovo show, condotto da Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, dal nome naïf, Questi siamo noi. Si tratta di uno spettacolo musicale dove a fare da padroni di casa sono proprio Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo. Il cantante napoletano è reduce dal successo dell'ultimo album Ora e già si è lanciato in una nuova avventura. Ecco cosa dichiarano i due sulla trasmissione, sul loro rapporto e sul futuro.

Questi siamo noi, news: Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo parlano della trasmissione

Gigi D'Alessio è uno dei cantanti italiani che ha venduto e continua a vendere di più. Dal 1992 ad oggi ha venduto più di venti milioni di dischi, cifra veramente record in un paese come l'Italia. Sulla nota rivista Visto è uscita un'intervista ai due protagonisti di Questi siamo noi e all'intervistatrice che chiede a Gigi D'Alessio il motivo per cui ha voluto festeggiare i suoi vent'anni di carriera in #Televisione e non con un concerto come hanno fatto Adriano Celentano e Gianni Morandi, il cantante napoletano, come sempre modestissimo, risponde che in primo luogo lui non è all'altezza di quei nomi, e poi che ha sempre desiderato fare uno show televisivo.

Pubblicità
Pubblicità

Questi siamo noi, news: Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo parlano della loro storia

All'intervistatrice, poi, Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo raccontano che la loro idea di televisione è quella di presentarsi come delle persone normali e qualunque, non dei personaggi inarrivabili. Questo è il motivo per cui lo show si intitola semplicemente Questi siamo noi. Quando poi viene chiesto loro se l'idea di fare una trasmissione insieme serve anche a mettere a tacere le voci che volevano che loro si stessero separando, Gigi D'Alessio risponde che tra lui e Anna Tatangelo va tutto a gonfie vele, certo si litiga di tanto in tanto, ma ciò che bisogna temere in una coppia è soltanto il silenzio.

Questi siamo noi, news: Ora, l'ultimo album di Gigi D'Alessio

Gigi D'Alessio parla anche dell'ultimo album Ora, lo definisce l'opera della maturità, quando insomma si arriva a 46 anni bisogna crescere assolutamente e bisogna ritornare ai valori più importanti, la speranza e la voglia di riscatto. Aggiunge, poi, che vorrebbe duettare con Paul McCartney e Sting, due degli autori che lui ama di più. #Musica #Gossip