Il nuovo appuntamento con Quarto Grado è previsto oggi 18 settembre alle ore 21,15 su Rete 4. Saranno diversi i casi di cronaca trattati da Gianluigi Nuzzi, che farà il punto sugli ultimissimi aggiornamenti con interviste esclusive a esperti del settore o a persone (loro malgrado) indirettamente coinvolte in efferati delitti. 

In primo piano, conosceremo gli sviluppi sul caso di #Elena Ceste ma anche le ultime notizie relative al caso di #Yara Gambirasio con il processo di Massimo Bossetti. Verrà concesso spazio anche ai delitti di Andrea Loris Stival, di Trifone Ragone e Teresa Costanza oltre che alla misteriosa sparizione di Guerrina Piscaglia

Quarto Grado: anticipazioni sulla puntata di oggi 18 settembre

Nella puntata di oggi 18 settembre di Quarto Grado si parlerà, dunque, del processo a Massimo Bossetti, ripreso al Tribunale di Bergamo.

Pubblicità
Pubblicità

Lo scorso venerdì 11/09 sono stati sentiti i genitori della ragazza di Brembate Sopra, trovata morta il 26 novembre 2010. Fulvio Gambirasio e Mara Panarese hanno ripercorso le ultime ore della ginnasta, evidenziando come Yara fosse una ragazza solare e con la testa sulle spalle. Proprio oggi 18/09 toccherà parlare anche a Keba, la sorella maggiore di Yara e oggi ventenne.

Conosceremo anche gli ultimi aggiornamenti relativi al caso di Trifone e Teresa, i due fidanzati di Pordenone freddati il 17 marzo scorso con un colpo d'arma da fuoco. Le ricerche degli inquirenti si sono spostate sul laghetto del parco di San Valentino, dove l'omicida potrebbe aver gettato la pistola usata per il delitto.

Le anticipazioni di Quarto Grado segnalano spazio anche al caso di Guerrina Piscaglia, dopo che Cristina, la presunta amante di Padre Gratien, ha confermato di avere avuto rapporti sessuali con il sacerdote.

Pubblicità

Anche la tragica morte di Elena Ceste tornerà a far parte delle discussioni condotte da Gianluigi Nuzzi con l'analisi dei colloqui telefonici tra Michele Buoninconti e la sua probabile amante.

Dopo aver discusso ancora una volta della 'coppia dell'acido, si parlerà ancora una volta del caso di Andrea Loris Stival. Qualche giorno fa, è stato trovato uno zaino nello stesso canalone di Santa Croce Camerina in cui era stato rinvenuto il corpo del povero bambino. Proprio ieri 17 settembre, però, Federica Panicucci a Mattino Cinque ha spiegato che non si tratta dello zainetto che tutti vanno cercando ma di una borsa da donna. Le indagini continuano. #Anticipazioni Tv