Solo nei primi sei mesi, "#Il Segreto Magazine", il nuovo mensile legato alla soap opera di grande successo, edito da Fivestore , ha festeggiato circa un milione e mezzo di copie vendute, un dato che ha superato le più rosee aspettative degli editori. Adesso, nei primi giorni di settembre il magazine ha spento una candelina, festeggiando a Madrid il grande evento alla presenza di tutti i protagonisti della soap opera spagnola, raggianti per il nuovo successo editoriale che si affianca ai risultati strepitosi conquistati in video.

Intervenuto ai microfoni di TgCom 24, il responsabile editoriale de 'Il Segreto Magazine', Guido Pisterna, ha confessato tutta la propria soddisfazione per i risultati raggiunti: "Siamo soddisfatti per il clamoroso successo che si è rafforzato sempre più nel tempo". Il direttore ha proseguito ringraziando la partecipazione dei protagonisti alla grande festa: 'Non potevano mancare, in occasione della festa, i protagonisti della telenovela, tutti quanti insieme ai tecnici, che ci aiutano ogni giorno a realizzare una rivista che ha ottenuto grande successo grazie a loro.

Pubblicità
Pubblicità

Siamo un gruppo fantastico che si incontra una volta al mese con grande gioia'.

Come è nata l'idea del magazine

Il magazine è stato creato da Fivestore, con l'intento di rispondere alle esigenze dei tantissimi appassionati, voraci di anticipazioni e indiscrezioni sugli amati personaggi della soap opera. La rivista consta di circa 90 pagine, che contengono foto, gossip e gustosi spoiler sulle trame de 'Il Segreto', con annessi poster e gadget legati agli attori protagonisti delle vicende intricate di Puente Viejo. 

Il Segreto, dopo i successi nei primi mesi di programmazione, ha avuto il merito di passare in prima serata e scontrarsi contro la programmazione della Rai, uscendo quasi sempre vincitore nei dati di ascolto. Ha avuto anche il merito di essere la prima soap opera spagnola a riscuotere un successo strepitoso, mentre in passato altre soap iberiche come Velvet, Il Sospetto e Il Principe non sono riuscite a riscuotere risultati analoghi.