Era programmata per lo scorso fine settimana la tappa svizzera de "Il Volo", nella città di Locarno. E qui il management del gruppo ha provveduto a riservare una stanza in un hotel del posto dove i ragazzi avrebbero riposato dopo l'esibizione pubblica. 

I fatti

Dopo il concerto di Piazza Grande i ragazzi avrebbero raggiunto la reception dell'hotel per regolarizzare le procedure di check-out. In questo frangente avrebbero apostrofato il personale addetto alla reception in maniera sgarbata a causa dello stato in cui avevano rinvenuto la stanza e per l'eccessiva polvere trovata sulle superfici della camera. Diversa la versione rilasciata ad alcuni organi di stampa locale da parte della direzione della struttura.

Pubblicità
Pubblicità

Il Direttore, confermando lo sfogo dei ragazzi relativamente al problema polvere che a quanto pare era più specificatamente correlato a una questione di allergia e quindi alla moquette presente nella stanza, ha ribadito che la camera è stata rinvenuta in totale soqquadro, con materassi e asciugamani sparsi ovunque, in un disordine totale senza precedenti. Particolarmente squallido lo stato dei muri e della toilette, rinvenuta in precarie condizioni igieniche.

La smentita

Come spesso accade, la versione, diametralmente opposta a quella fornita dall'hotel di Locarno non si è fatta attendere. E' stato dapprima Ginoble (che insieme a Ignazio Boschetto, Piero Barone compone il trio) a esprimere un parere a riguardo con un tweet: "Questa notizia non risponde a verità. Abbiamo già dato mandato al nostro legale! Roba da pazzi! C'è troppa cattiveria in giro".

Pubblicità

A questo commento cristallino e essenziale, che però di fatto conferma che qualcosa di strano sia accaduto, ha fatto seguito la smentita ufficiale. Nella nota si fa riferimento alla questione della moquette, che specie per chi fa della propria voce uno strumento di lavoro e soffre di allergia è un problema non da poco. Comunicata la volontà di cambiare albergo, fanno sapere i ragazzi, il personale non ha apprezzato questa scelta facendo poi circolare le voci infamanti e deliranti che si sono lette ovunque in questi giorni.

I toni preannunciano una battaglia legale...da una parte chi ritiene di dover difendere la propria struttura alberghiera, dall'altra chi dell'immagine fa un vanto e la deve difendere a ogni costo. #Musica #personaggi tv