Johnny Depp e la moglie Amber Heard: li avevamo visti insieme alla settantaduesima Mostra del #Cinema di Venezia e avevano fatto molto parlare di loro. Soprattutto Johnny Depp. Appesantito, decisamente fuori forma e vestito come un gangster, l'attore aveva gettato nello sconforto migliaia di fan in tutto il mondo e aveva dato, di conseguenza, molto materiale alla stampa per parlare di lui. Sono stati centinaia i messaggi scritti dalle ammiratrici sul profilo Twitter della star, di cui uno in modo particolare ha fatto ridere in molti: una blogger ha chiesto al suo attore preferito il perché di questo suo cambiamento, il tutto scritto in un inglese decisamente maccheronico.

Pubblicità
Pubblicità

La famiglia Depp, in queste settimane, non smette infatti di far parlare di sé: dalla figlia Lily Rose di cui non si sa ancora l'orientamento sessuale, a Amber Heard accusata di contrabbando di animali dalla giustizia australiana, fino a Johnny classificato dai più ormai come "ex" sex symbol.   

Johnny Depp ci riprova a Toronto

È arrivato mano nella mano con la moglie Amber Heard al Toronto International Film Festival e questa volta l'attore americano sembrava migliorato. La coppia si è presentata sul red carpet del nuovo lavoro del regista britannico Tom Hopper, The Danish girl. Lei indossava un abito sottoveste color oro riccamente decorato con pailletes, lui un completo gessato marrone, cappello di feltro a tesa larga, occhiali da sole e, immancabilmente, occhiali ed anelli.

Pubblicità

Di nuovo in versione gangster, insomma, ma questa volta con un look più "coprente" e fisicamente meno gonfio rispetto alla settimana scorsa al Lido

The Danish girl è un adattamento dal romanzo La Danese e vedrà l'attore Eddie Reddmayne nei panni di un giovane trans degli anni Venti: si tratta del primo caso di chirurgia per il cambiamento di sesso nella storia. La ventinovenne Amber Heard interpreta Oola. Il film uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 4 febbraio 2016, mentre la versione limitata della pellicola uscirà negli Stati Uniti il 27 novembre 2015. #Gossip #Moda