Finalmente è arrivata! La #Serie TV de L'Attacco dei giganti, manga best-seller creato da Hajime Isayama nel 2009, approderà stasera alle 23:30 su Rai 4. La messa in onda su tale canale è stata possibile grazie alla collaborazione con DYNIT, uno dei più importanti distributori italiani di anime e manga. Il primo episodio di Shingeki No Kyojin (titolo originale dell'opera) inaugura la nuova stagione del "contenitore" Anime Thursday di Rai 4. E' d'uopo dire che l'anime (i cui diritti li possiede proprio la DYNIT) è già disponibile da diverso tempo sul canale streaming VVVID, sottotitolato in italiano. Tuttavia, gli episodi trasmessi in TV saranno interamente doppiati.

Pubblicità
Pubblicità

L'anime in questione consta al momento di 25 episodi, ma in Giappone è stata prevista una seconda stagione per il prossimo anno.

La trama a grandi linee

L'attacco è un'opera molto amata nel mondo, Isayama è stato geniale nel creare un mondo alternativo (forse un medioevo od un futuro apocalittico, non è ben specificato) in cui l'umanità è stata decimata da misteriosi ed orrendi giganti mangia-uomini. I superstiti rimasti sono costretti a vivere confinati in alcune città attorniate da mura ciclopiche che li proteggono dalla terribile minaccia. Eren Jaeger, il protagonista della storia, è un ragazzo come tanti altri che vive con suo padre, sua madre e la sua sorella adottiva Mikasa. Conduce una vita monotona, a tratti noiosa, ma comunque tutto sommato immersa nella più assoluta tranquillità.

Pubblicità

Questo fino a quando un potentissimo titano, il Gigante Corazzato, riesce a sfondare le mura della città in cui vivono Eren e i suoi famigliari, permettendo l'entrata ad altri suoi simili che iniziano a fare una vera e propria carneficina tra la popolazione. Anche la madre di Eren, Carla, viene uccisa e divorata sotto lo sguardo sbalordito ed impotente del ragazzo. Sarà proprio questa orribile esperienza a far maturare sia Eren che Mikasa, i quali decideranno di arruolarsi nell'esercito di soldati che combattono contro i titani. Da quì iniziano le peripezie di Eren e del 104esimo Corpo di addestramento. L'anime ci mostrerà la crescita e maturazione di Eren, un adolescente ferito nell'animo, ma allo stesso tempo, reso forte da un coraggio e da una determinazione, che lo spingeranno a non arrendersi mai ed a combattere contro il mortale nemico. Non posso fare altro che augurarvi buona visione!

#Anticipazioni Tv