Chissà se la bella e statuaria laziale Alice Sabatini se lo sognava così l'incoronamento come più bella d'Italia. Volto mediterraneo esaltato dai capelli corti, alta e snella, lunghe gambe da capogiro condite da un tatuaggio di Michael Jordan sul lato di quella destra, formosa al punto giusto. La kermesse creata dal Patron Mirigliani e oggi presieduta da sua figlia, che va in onda da qualche anno su La7 dopo essere stata scaricata dall'emittente che l'ha trasmetta per decenni, Raiuno, ha voluto premiarla e giustamente. Peccato però che dopo l'incoronamento si sia scatenato il putiferio contro di lei. Che non è certo finito, ma si rinnova per un sospetto lanciato in rete.

Pubblicità
Pubblicità

Per Giulia Latorre la Sabatini avrebbe il pene

Dopo la gaffe sulla Guerra mondiale e la frase su Michael Jordan, sulla povera Sabatini si scatena una nuova tempesta social. A scatenarla Giulia Latorre, figlia del marò Massimiliano immischiato nella vicenda indiana. La donna, tra l'altro, non è nuova a uscite che non passano inosservate. La Latorre junior ha postato una foto della Miss con la seguente didascalia: "Tutti a criticare #Miss Italia per la frase sulla guerra...ma nessuno si è accorto che ha il pisello!". La foto, infatti, ritrae la Miss con uno strano rigonfiamento davanti e i commenti non sono mancati. Sarà sicuramente un effetto del costume, che però dà quella sensazione.

I precedenti

I due precedenti di cui parlavamo prima, riguardano, appannaggio di quei pochi che non lo sapessero, la frase detta dalla neo Miss interpellata dalla Giuria, riguardo uno spiazzante desiderio di voler vivere durante la Seconda guerra mondiale dato che era donna e non avrebbe fatto il militare.

Pubblicità

Poi ha chiarito che si riferiva ai racconti della nonna ancora viva ed è stata tradita dall'emozione. L'altra gaffe riguarda Michael Jordan, nominato dalla bella Sabatini a "Striscia" durante la consegna del Tapiro, come il personaggio della storia che ammira di più. E ciò le ha fatto guadagnare un'altra gogna virtuale. Le gaffe si fermeranno qui? #Televisione #social network