"Sotto copertura" è la nuova mini-serie di Rai 1, prodotta da Lux Vide e diretta da Giulio Manfredonia, in onda lunedì 2 novembre e martedì 3 alle 21:20. La serie si ispira a fatti realmente accaduti, ovvero alla cattura di Antonio Iovine, un boss di Casal di Principe, latitante dal 1996 e arrestato 14 anni più tardi, nel 2010. Nel cast ci sono diversi attori noti al pubblico del piccolo schermo, come Claudio Gioè (protagonista insieme a Claudia Pandolfi de" Il tredicesimo Apostolo") e Raffaella Rea (vicequestore di polizia nella serie "La narcotici"). Michele Romano (nella realtà Vittorio Pisani), interpretato da Claudio Gioè, è il questore della squadra mobile di Napoli che dopo anni di duro lavoro riuscirà finalmente a catturare il boss.

Pubblicità
Pubblicità

Romano è un uomo determinato e coraggioso, nel film ammirato anche da Iovine (così ha affermato Claudio Gioè in un'intervista). Nonostante non manchino le azioni violente compiute da Iovine, la fiction ha cercato di mettere in luce anche il lato umano del boss.

La trama

La mini-serie "Sotto copertura" in onda il 2 e il 3 novembre (e che dovrà affrontare la concorrenza Mediaset dei "Misteri di Laura") racconta dell'indagine su Antonio Iovine, detto O' Ninno (perché quando fu arrestato per la prima volta era giovanissimo), che insieme a Francesco Schiavone e a Michele Zagaria è stato uno tra i boss più temuti della camorra, latitante per 14 anni, ricercato dalla polizia. Nonostante ciò, non è fuggito all'estero ma è rimasto nella sua zona, Casal di Principe. Egli, seppur latitante, vive nel lusso fino a quando Michele Romano e la sua squadra finalmente lo arrestano seguendo una soffiata proveniente da un'estetista di 20 anni, Anna, che ha una relazione con l'uomo.

Pubblicità

Il boss, per non destare sospetti, le ordina di frequentare un ragazzo per bene, incensurato, lontano dagli affari criminali. Così Anna inizia a frequentare un giovane ma ben presto si innamora per davvero. La ragazza (interpretata da Dalila Pasquariello), si troverà davanti a una scelta: cambiare vita con il ragazzo che ama, avere una vita onesta e aiutare la polizia, oppure continuare ad essere l'amante di un latitante. In ogni caso, alla fine, il 17 aprile 2010, Antonio Iovine viene arrestato. #Serie TV #Anticipazioni Tv #programmi tv