Una delle serie televisive statunitensi più longeve ha appena chiuso i battenti, oltreoceano: si tratta di Csi, che tutti abbiamo avuto modo di vedere almeno una volta nella vita dagli anni 2000, in particolar modo in contemporanea con il telegiornale, su Italia 1. Dopo 15 anni di gloriosa messa in onda, insomma, per i protagonisti di Csi è tempo di cambiare aria e soprattutto mansioni, dato che in un film di due ore trasmesso questa settimana in America si vedono le sorti di Grissom e Catherine, due fra i personaggi più amati del poliziesco. Il primo partirà con Sara, mentre la seconda prenderà il suo posto a capo del Dipartimento scientifico di Las Vegas.

Pubblicità
Pubblicità

L'unico superstite, che furbescamente verrà tenuto dalla produzione, sarà Russell, il quale reciterà nell'ultimo spin off ancora in vita della saga, CSI: Cyber, che in Italia viene trasmesso su Rai 2 e che fino a questo momento ha fatto registrare ascolti di tutto rispetto.

Come è nato e come si è evoluto Csi in televisione

Come già annunciato, Csi non comparirà nel calendario 2015-16 delle serie televisive statunitensi, anche perché dopo 15 stagioni di onorata carriera, era ora per gli attori di prendere strade diverse, nonostante lo strepitoso successo registrato in questi anni dall'opera. Oltre a quello di Las Vegas, ci sono stati i Csi di Miami e New York ed ognuno di loro lascia un grande vuoto all'interno dei cuori degli appassionati, perché solo chi segue dall'inizio alla fine una #Serie TV può capire quanto ci si senta vuoti alla conclusione dell'ultima puntata dell'ultima stagione.

Pubblicità

Il creatore dell'opera, Anthony Zuiker, ha affermato che l'idea di creare una nuova serie poliziesca gli venne pensando a quello che la gente non aveva mai visto in tv, alle soglie del 2000. Scrisse l'episodio pilota senza pensare minimamente che ce ne sarebbero stati altri 336 in totale e di sicuro il grande successo di Csi deve avergli permesso di essere investito delle più alte onorificenze nel panorama internazionale delle serie tv. Csi, grazie di tutto, ci mancherai. #Televisione