Entrano nel vivo le celebrazioni dedicate a San Francesco d'Assisi: il 4 ottobre di 75 anni fa, Papa Pio XII  proclamava il religioso come Patrono d'Italia. Da quel 4 ottobre del 1939 i comuni italiani donano al santo, l'olio che alimenta la lampada votiva deposta all'interno della cripta a lui intitolata. Nel 2015 sarà la regione Lombardia a offrire l'olio per il lume del Santo Patrono. La tomba di Francesco è meta ogni anno di migliaia di pellegrini e ammiratori. A lui il merito di aver sposato ed essersi spogliato di ogni ricchezza materiale per emulare il vangelo di Gesù .

La città umbra si prepara al'evento più importante dell'anno

Continuano nella città umbra i preparativi per il 75 esimo anniversario dedicato al santo Patrono d'Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Domenica 4 ottobre, la città di Assisi sarà meta di migliaia di fedeli che arriveranno dal tutto il paese. La delegazione lombarda sarà guidata dal governatore Maroni e dal sindaco milanese Giuliano Pisapia. Come abbiamo scritto precedentemente, quest'anno la Lombardia donerà l'olio che alimenterà la lucerna posta ai resti mortali di san Francesco. Poi alle 10 di domenica mattina, la funzione religiosa celebrata presso la Basilica superiore dedicata al santo Patrono d'Italia, assieme a 25 vescovi, 120 sacerdoti e 150 seminaristi provenienti dalla Lombardia.Il Cardinale Angelo Scola ha voluto ricordare come la figura di Francesco continua ad affascinare tantissime persone, in Lombardia la devozione al santo è molto radicata grazie alla presenza dei suoi discepoli. Dall'altra invece, il governatore Roberto Maroni ha evidenziato come la società lombarda è un connubio di operosità, spirito solidale e volontariato, valori da sempre conferiti alla breve esistenza di San Francesco. 

Santa Messa San Francesco d'Assisi: in diretta su Rai Uno domenica 4 ottobre

Per l'occasione la rete ammiraglia Rai trasmetterà in diretta a partire dalle ore 10 di domenica mattina la lunga diretta dedicata alla celebrazione eucaristica in onore di San Francesco. A seguire, l'Angelus di #Papa Francesco e la trasmissione 'A sua immagine' che introdurrà l'apertura del sinodo dei vescovi sulla famiglia.

Pubblicità

Oltre a Rai Uno, ci saranno altre cinque emittenti locali, che offriranno dei collegamenti live dalla Basilica e piazza. È previsto un collegamento con l'Expo di Milano. #Chiesa