'La calma dopo la tempesta'. E' proprio il caso di dirlo quando si tratta di Grey's Anatomy. Giovedì 01 ottobre è andato in onda sul network americano ABC, l'episodio della serie 12x02, intitolato 'Walking Tall'. I primi due episodi della serie hanno finalmente mostrato ai fan la nuova atmosfera stagionale, segnata soprattutto dalla volontà di rinascita, piuttosto che da un ritorno alle origini. 

La Bailey è finalmente diventata capo e questo passaggio di grado le provoca un forte nervosismo: 'Ho solo bisogno che tutto sia perfetto', dice la stessa a Warren, che cerca di convincerla ad entrare in ospedale. Tuttavia, nulla è mai completamente perfetto, soprattutto al Grey Sloan Memorial e la Bailey ne è consapevole più della maggior parte dello staff.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti abbiamo delle fantasie e la Bailey non fa eccezione, la sua è che il primo giorno da leader sia magico e privo di distrazioni. Una volta dentro, viene accolta dallo staff che ha preparato per lei una festa, ma la stessa si dice contraria alle riunioni, troppo presa dal suo magico giorno. Successivamente, la Bailey affronta il suo primo paziente come capo: una donna di nome Jade con mal di testa, visione offuscata e crescita anormale. Dopo alcuni test, i medici comprendono che si tratti di tumore all'ipofisi. Così dopo differenti preamboli lo staff da l'ultimatum a Jade, rivelandole che il suo intervento salvavita richiederà una settimana di ricovero circa.

Jade rimane in ospedale ma non per scelta

La paziente infine rivela di essere a capo del progetto che porterà internet nelle zone dell'Africa ancora scoperte, per educare le donne ed istruire la gente verso nuove scoperte mediche.

Pubblicità

Jade è realmente presa da questo suo incarico e non lascia scampo ai medici, mossa dalla richiesta di non più che 4 ore di tempo per risolvere il problema. Come previsto, i medici non riescono a risolvere la questione, pertanto Jade cerca di evadere dalla struttura, ma sviene proprio su Jo che aveva tentato invano di fermarla. Al suo risveglio, la paziente incurante di ciò che le sia appena successo, chiede nuovamente quando potrà essere dimessa.

April e Jackson si parlano finalmente

April già dagli inizi dell'episodio si ritrova bloccata in quarantena, dal momento che Arizona ha precedentemente scoperto sulla sua schiena uno strano sfogo. La stessa chiede di chiamare Jackson, mentendo sulla sua situazione per avere un confronto con lui e parlare del loro rapporto. La discussione si risolve però in un dato di fatto: Jackson non ha perdonato April, che rimane comunque determinata a lottare per riaverlo.

Meredith rimane lontana dai riflettori per gran parte dell'episodio, in quanto impegnata con entrambi i propri pazienti e con la Bailey che le delega gran parte degli impegni presenti sulla sua agenda.

Pubblicità

Dopo un movimentato battibecco tra le due, la Bailey si confida con Meredith dicendole: 'Ho bisogno di una me stessa e penso che quella me possa essere tu', così la nomina capo di chirurgia generale. Finalmente è arrivata una degna ricompensa per Meredith. #pay tv #Serie TV #Anticipazioni Tv

Grey's Anatomy 12x3 Promo 'I choose you'