Tra critiche, appassionati, meccanismi ormai consolidati e qualche novità, la quattordicesima edizione del #Grande Fratello procede spedita. La casa italiana più spiata, le cui vicende sono narrate dalla ormai storica presentatrice Alessia Marcuzzi, ha rischiato di saltare per una protesta prontamente fermata dalle forze dell'ordine. Ma ora sembra essere nuovamente a rischio, accusata dalla Rea - (acronimo di Radiotelevisioni Europee Associati), che fa parte delle Associazioni televisive locali - la quale invita l’Agcom (Agenzia garante delle comunicazioni) ad oscurare e sanzionare la trasmissione in onda su Canale 5. Vediamo perché.

Tutta colpa di Rocco Siffredi

Come non bastassero le tradizionali effusioni sotto le lenzuola, docce in bikini e momenti hot vari ed eventuali tra i concorrenti, nella casa del GF si è aggiunto in qualità di ospite anche Rocco Siffredi. Il quale ci ha preso gusto nel partecipare a Reality, dopo la comparsata sull'isola dei famosi.

Pubblicità
Pubblicità

E così l'attore porno dispensa consigli di seduzione ai concorrenti. Inoltre, ha messo alla prova una di loro, Federica, allestendo un siparietto hot con il Rocco nazionale seduto su una sedia che ha ricevuto le avances spinte della giovane. La Rea si è così appellata al Codice di Autoregolamentazione Tv & Minori, dato che tali scene sono andate in onda non certo in seconda serata, bensì alle 16:15. Codice che, ricorda sempre l'ente, è stato recentemente anche rinnovato dalle principali emittenti televisive nazionali, ma anche da quelle locali. Sebbene il Governo tardi a recepire le novità.

La richiesta all'Agcom

La richiesta della Rea all'Agcom, come anticipato nell'incipit, è dunque quella di oscurare e sanzionare il programma. Inoltre, il Presidente dell'ente, Antonio Diomede, con un post su Facebook è andato oltre.

Pubblicità

Vuole infatti esporre una denuncia in sede penale nei confronti di Mediaset – Canale 5 per violazione del suddetto Codice ma anche del buon costume. Ritenete sia giusta questa presa di posizione oppure che sia esagerata? #Televisione