Sconvolgenti dichiarazioni di Daniel Craig su Spectre, l’ultimo film sull’agente 007, James Bond. A meno di una settimana dall’uscita dell’ultimo film sul più fascinoso suddito di sua maestà, emergono sconcertanti particolari sul rapporto fra il personaggio di James Bond e il suo attuale interprete, Daniel Craig. Quest’ultimo ha infatti recentemente dichiarato di non poterne più del famoso agente segreto e che si renderebbe disponibile per ulteriori film esclusivamente per soldi. Avrebbe perfino dichiarato "piuttosto che interpretare di nuovo James Bond mi taglio le vene". Frasi le quali non possono che stupire i molti appassionati di 007, dal momento che Craig ha recitato in ben 4 rappresentazioni su Bond ed è da molti considerato come uno dei più riusciti interpreti del personaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Lo shock del Martini

In realtà, l’attore britannico ha negli anni sconvolto molti dei clichè cui si erano abituati i fan della saga: l’affronto, se così si può chiamare, più importante riguarda sicuramente il cocktail preferito dall’agente segreto: il dry martini. Drink che ogni James Bond ha sempre gradito shakerato, non mescolato. Con Craig esso si è dapprima tasformato in un più moderno Vodka Martini e, soprattutto, l’attore ha dimostrato di non avere preferenze sulle modalità di preparazione, rispondendo con un secco “ma cosa vuole che me ne freghi” alla richiesta del barman. Inutile dire quanto questo abbia sorpreso gli appadsionati della serie.

A parte questa cesura col passato, sembrava che Craig fosse in buoni apporti col suo alter-ego, almeno fino alle ultime sorprendenti interviste.

Pubblicità

Forse il motivo è dovuto ad uno scontro con i produttori del film, oppre l’attore può avere avvertito il ruolo di Bond come troppo opprimente per la sua carriera, orami legata indissolubilmente alla creazione di Ian Fleming. Spectre è stato in parte girato a Roma e registra anche la presenza di Monica Bellucci come “Bond girl”: nonostante tutto, pare essere destinato a ricevere il solito successo planetario. Resta solo da chiarire se potremo vedere nuovamente Daniel Craig nei panni di 007, o se la parte verrà affidata a qualcun altro. Certo è che la saga di James Bond non si chiuderà qui. #Cinema #Eventi