Sembrava che per la famiglia Kardashian le cose andassero finalmente bene. Proprio in questi giorni le sorelle si erano unite con la madre per festeggiare il cinquantesimo anniversario della rivista Cosmopolitan: il gruppo si era fatto fotografare in esclusiva sul red carpet, poco prima dell'inizio del party. Durante l'evento era anche stato annunciato uno speciale editoriale sulla 'America's First Family', ovvero un corposo extra pieno di segreti sulle vicissitudini familiari di Kim. Ma a turbare la serenità giunge una gran brutta notizia: le condizioni di Lamar Odom sono molto gravi. Le sorelle Kim, Courtney e Kylie sono state fotografate dai paparazzi proprio all'uscita dell'ospedale, dove sono corse in tutta fretta per informarsi sulle condizioni di salute dell'uomo.

Pubblicità
Pubblicità

Ma le espressioni sui loro volti non promettono nulla di buono.

Preoccupazione per Lamar Odom

Lamar Odom è il marito di Khloé Kardashian. Quando le sorelle l'hanno raggiunta, lei si trovava naturalmente all'ospedale, a Los Angeles. Il campione dell'NBA è assistito appunto dalla moglie e dai figli Destiny (17 anni) e Lamar Jr. (12 anni). I due ragazzini, arrivati a Los Angeles il 13 ottobre in compagnia della madre Liza Morales, sono rimasti infatti al capezzale del padre e solo recentemente hanno rilasciato una intervista al canale CNN: hanno ringraziato la famiglia e tutte le persone che con il pensiero sono vicine al proprio padre, invitandole a continuare a pregare per lui. 

Liza Morale e Lamar Odom sono stati sposati per dieci anni prima di lasciarsi nel 2008. I due avevano avuto un altro figlio, Jayden, morto prematuramente a causa della sindrome della morte improvvisa del lattante.

Pubblicità

Successivamente, Lamar si è sposato con Khloé Kardashian ma il loro matrimonio è durato poco, sebbene sia ancora valido da un punto di vista legale (hanno firmato i documenti per il divorzio ma il tribunale non lo ha ancora ufficializzato). Per questo motivo è Khloé che può dare il consenso ai trattamenti medici

Sebbene la famiglia Kardashian stia girando il reality 'Al passo coi Kardashian', per rispetto di Omar ha deciso di sospendere le riprese in ospedale. L'uomo è infatti in condizioni molto gravi e la sua vita è appesa a un respiratore artificiale: il sito 'TMZ' ha dichiarato che se anche tornasse a respirare non potrebbe più tornare a condurre una vita normale. Odom avrebbe assunto una grande dose di cocaina mista a una pillola (una sorta di Viagra alle erbe), un mix potenzialmente mortale. I Kardashian sembrano quindi pronti ormai al peggio anche se a Los Angeles stanno giungendo molti specialisti per tentare di salvarlo.  #Gossip #personaggi tv #programmi tv