L'icona del pop anni '80 Giovanni Scialpi, al secolo Scialpi, che ha da poco sposato il compagno Roberto Blasi e partecipato alla quarta edizione di Pechino Express, qualche giorno fa è stato operato al cuore. L’intervento non ha fortunatamente rincontrato problemi e il cantante ha subito postato una foto sui social per rassicurare i suoi tantissimi fan. Da lì, poi però, il tam tam mediatico ha preso un piega del tutto differente. 

Il Marito di Scialpi "Io per lo Stato come uno sconosciuto"

Roberto Blasi, il marito e compagno di sempre del cantante, non ha infatti potuto assisterlo durante l’intervento e ha messo in atto una protesta, sfogandosi sui social network e invocando una legge sulle unioni civili e pari diritti per le coppie omosessuali: "Giovanni in ospedale e io che sono suo marito, per la Sanità e per lo Stato, un perfetto sconosciuto! Ecco la situazione italiana e l’importanza di far passare la legge sulle unioni civili...

Pubblicità
Pubblicità

Perché di civiltà si tratta! Schifato dall’ostruzionismo di Montecitorio...", ha scritto ancora Blasi "Vorrei che si trovassero loro in questa situazione".

Su Twitter Blasi ha chiamato in causa anche diversi politici, tra cui il premier Matteo Renzi, il deputato Ivan Scalfarotto e la senatrice Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili «@MonicaCirinna In ospedale per #scialpi mio marito …Perfetto sconosciuto ! l’importanza dei ddl #unionicivili», ha twittato lui. La senatrice ha risposto con un abbraccio alla coppia precisando: "Il mio cuore è con voi e il mio lavoro è per voi: #unionicivili in Aula!". 

Anche il musicista si è unito in seguito alle proteste del marito. Intervistato  a Porta a Porta, ha infatti dichiarato: "Mio marito trattato come se fosse un mio amico ed io ho rischiato di morire". Non è la prima volta che Scialpi si trova ad affrontare queste tematiche "Lui è mio marito e io sono suo marito.

Pubblicità

Ora cambia tutto". Questo era stato il suo commento a caldo, al settimanale Chi, subito dopo le sue nozze celebrate a New York il primo agosto del 2015."Da questo momento il gioco è diventato ufficiale, non siamo più una coppia di fidanzati, siamo una famiglia". #Pechino Express #personaggi tv