Come ogni settimana il pubblico di #Squadra Antimafia elegge il personaggio preferito. Ancora una volta ad alzare la medaglia d’oro è la new entry Davide Tempofosco. L’ottava puntata ha avuto un inizio abbastanza movimentato con una sparatoria tra De Silva e Davide nel momento in cui trovano Anna.

Siamo quasi alla fine

Anna, ferita ad una gamba, riesce a rifugiarsi in un appartamento appartenuto all’ex suocero. Come si è visto nelle scorse puntate non scorre tanta simpatia tra Anna e Torrisi, infatti quest’ultimo chiede a De Silvia di ucciderla. Sia De Silva che Davide riescono a trovare Anna ma, come succede in ogni puntata, De Silva è il primo a rintracciare il luogo nel quale si nasconde la donna.

Pubblicità
Pubblicità

Anna, accortasi di essere stata trovava da De Silva, riesce a scappare per l’ennesima volta. Torrisi, dopo essere stato interrogato, esce dalla Questura ma viene ripreso dalle telecamere presenti nella zona e alcune immagini fanno ritornare in mente alla Ferretti che verrà raggiunta da Calcaterra a Marrakech.

Nel frattempo il clan dei Corvo è impegnato nel traffico di metanfetamina kazaka. Oltre alla Cantalupo, un altro problema che tiene con le spalle al muro Torrisi è il fatto che il dottor Reitano ha alcune informazioni sulla questione del gasdotto e quindi ingaggia di nuovo De Silva per eliminarlo. Rachele è alla disperata ricerca della moglie di Reitano, in modo che il dottore esca allo scoperto, ma la Duomo intuisce la cosa nel momento in cui Saro uccide una donna. Davide infatti raggiunge la moglie di Reitano in un albergo nello stesso instante in cui arrivano pure i Ragno ma la moglie di Reitano riesce a scappare grazie ad un amico del marito.

Pubblicità

Davide ritrova Anna mentre si sta dirigendo alla tomba del marito. Viene portata in ospedale e dopo il suo risveglio decide di costituirsi ma Davide prenderà le sue difese. La fine dell’ottava puntata vede la morte del giovane Saro: lui ha scoperto le reali intenzioni di De Silva.

Anticipazioni nona puntata

La penultima puntata andrà in onda lunedì 2 ottobre 2015 e le prime anticipazioni dicono che sarà una puntata importantissima. Anna prenderà di nuovo servizio alla Duomo senza alcuna conseguenza disciplinare dato che Davide e il resto del team prenderanno le sue difese, inoltre Sandro, grazie ad un testimone oculare, capirà che dietro le misteriose morti c’è Calcaterra. Momento di maggiore importanza di questa puntata sarà quando Domenico, raggiunta e trovata la Ferretti, le punterà una pistola contro. Cosa succederà tra i due? Entrambi collaboreranno o Domenico verrà posseduto dal suo istinto omicida?  #Anticipazioni Tv #Fiction tv